Angelo custode della settimana (20 al 24 febbraio) – Eyael

Protegge chi è nato dal 20 al 24 febbraio. E’ l’angelo della memoria, delle cose passate e della storia. Conosce tutto ciò che è stato nelle ere trascorse e possiede una memoria prodigiosa.

Eyael dona lunga vita ai suoi protetti. Essendo l’angelo della memoria presiede alle vecchie costruzioni ricche di storia: castelli, abbazie, chiese, monumenti e reperti archeologici. Lo possiamo trovare in questi luoghi carichi di storia.

Eyael è trasmutazione, consolazione nelle avversità, attira le influenze occulte, assicura una vita sentimentale ricca e felice e porta mutamenti favorevoli nelle azioni degli uomini di buona volontà.

Eyael scivola nelle pieghe della notte come un vento leggero carezzevole, portando oblio e il sonno dei giusti. Coglietelo così un attimo prima di chiudere gli occhi in preda al sonno. Lo troverete ad aspettarvi.

I nati sotto le ali protettive di questa creatura di luce possiedono attitudini per la filosofia e il pensiero religioso, inoltre sono favoriti negli studi di natura scientifica. Per contro debbono guardarsi dalle condizioni errate o estremiste.