Chiedi e ti sarà dato

Quante volte da piccoli ci hanno parlato di questa frase detta da Gesù?

Chiedi e ti sarà dato…

Io credo di averla sentita talmente tante volte che ho cominciato a non crederci più di tanto, eppure…

Eppure sembra che vale, che funzioni. Se parlo (meglio, se scrivo!), non è per sentito dire, piuttosto perchè ho avuto delle “prove” – considerando che queste prove non sono tangibili, però… – che hanno avvalorato questa “tesi”.

Giusto ieri sera ho avuto una telefonata con mia sorella piccina. Era in crisi nera per via dell’esame di oggi, si sentiva insicura e aveva bisogno di un aiuto, di un supporto morale… Io le ho detto “Ma hai fatto le richieste agli Angeli?”     …      …    No! Non ci credo neanche…. “Ma come? Non eri tu quella che avevi fatto un super esame, dopo che avevi richiesto agli Angeli il loro aiuto?!”  … per la cronaca ha preso 30 a quell’esame e (non me ne vorrà la mia dolce e sensibile sorellina) non capita proprio tutti i giorni di tornare a casa con un 30!

Sì, dice lei.. “Avevo richiesto che mi facessero le domande sugli argomenti che avevo studiato, e in effetti così è stato!”

E allora, perchè non fare queste richieste? Loro sono lì accanto a te, per aiutarti. Ma possono intervenire solo se tu glielo chiedi! E’ molto semplice, non servono riti o robe strane….. Basta centrarsi, portare le mani al cuore, magari aiutarsi con una preghierina per giungere alla giusta concentrazione e… fare le richieste col cuore. Crederci davvero. E loro interverranno. Come, non importa, ma loro in qualche modo ce lo faranno sapere.

Ah! Ovviamente condizione pre-esistenziale per avere un qualsiasi rapporto col proprio Angelo… è crederci. Se dici che non credi agli Angeli…… loro scappano 😥 vanno via, anzi li mandi via. Perchè???? Hai un aiuto così potente e non lo usi. Anzi, ho detto a mia sorella “Hai un mezzo, uno strumento per aiutarti e non lo usi. E’ come se tu avessi una Porche e te ne andassi in giro a piedi! Perchè non usi la Porche? E’ fighissima, eppure… non la usi, non la vedi che è nel tuo garage?!”

Aiutati, che Dio ti aiuta. E’ un’altra frase che mi viene in mente or ora. Mia sorella, per tornare all’esempio pratico, si stava buttando sul negativo, non combatteva, si stava facendo trascinare dal suo ego verso paure e angosce “creative”, nel senso che non esistevano ma le aveva create lei, o meglio il suo ego! Gli Angeli non ti lasciano mai, sei tu che devi saperli ascoltare, e accogliere..

E ricorda….

“When you feel lonely, empty and afraid, remember that an angel who loves you is looking for the medicine you need.”

3 thoughts on “Chiedi e ti sarà dato

  1. Balothello ha detto:

    Saluti,

    Sono contento che hai fatto riferimento al vangelo di Matteo (7:7). Colgo l’occasione per citare il versetto, in contesto:

    1 «Non giudicate, affinché non siate giudicati; 2 perché con il giudizio con il quale giudicate, sarete giudicati; e con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi[a]. 3 Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio di tuo fratello, mentre non scorgi la trave che è nell’occhio tuo? 4 O come potrai tu dire a tuo fratello: “Lascia che io ti tolga dall’occhio la pagliuzza”, mentre la trave è nell’occhio tuo? 5 Ipocrita! Togli prima dal tuo occhio la trave, e allora ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall’occhio di tuo fratello.
    6 Non date ciò che è santo ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le pestino con le zampe e, rivolti contro di voi, non vi sbranino.
    7 «Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto; 8 perché chiunque chiede riceve; chi cerca trova, e sarà aperto a chi bussa. 9 Qual è l’uomo tra di voi, il quale, se il figlio gli chiede un pane, gli dia una pietra? 10 Oppure, se gli chiede un pesce, gli dia un serpente? 11 Se dunque voi, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figli, quanto più il Padre vostro, che è nei cieli, darà cose buone a quelli che gliele domandano!

    Ora, spero che non gettando queste perle davanti ai porci… Quindi, ti lascio incoraggiando a considerare la Buona Novella per te stessa 🙂

    Pace

  2. Claudio Torchio ha detto:

    🙂 eh, già 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...