26/03/2012 – Messaggi di Dio e degli Angeli

Seguo assiduamente Doreen Virtue, Diana Cooper e Neale Donald Walsch su Twitter e Facebook.

Loro postano continuamente messaggi d’amore, stupendi, messaggi di Dio e degli Angeli.

Per chi non conoscesse queste stupende persone, vi consiglio assolutamente di andare a cercare su google e leggere delle loro storie. Addirittura su Neale è stato fatto un film… Conversazioni con Dio, tratto dall’omonimo libro scritto da Neale su dettatura di Dio. Chi ci crede, resta di stucco, e con piacere pure. Doreen ha scritto un sacco di libri sugli Angeli, usa le carte per comunicare i cambiamenti in atto, carte che sono acquistabili e quindi usufruibili per tutti! Diana comunica la dolcezza e l’amore…

Io da quando le ho scoperte, me le segno sempre queste frasi, ma rimangono su un foglio word, piuttosto che sul mio diario, se hanno davvero centrato al cuore, se hanno un significato per me in quel momento.

Però la lista aumenta, e mi sono resa conto che magari renderle a video, aggiungerci qualche immagine carina e una musica di sottofondo è piacevole, per me e gli altri.

Spero di riuscire a stare dietro ai messaggi. Sono davvero tanti, quelli che queste tre meravigliose persone trasmettano a noi.

2 thoughts on “26/03/2012 – Messaggi di Dio e degli Angeli

  1. acquario2012 ha detto:

    Grazie a te, Claudio. Anche io rimango perplessa, però non posso non pensare che i messaggi si stanno sempre più intensificando, e vedo difficile che una persona si metta a scrivere di amore per lucrarci sopra. Comunque, i messaggi postati sui social network sono gratuiti 🙂 i libri invece, io ne ho cominciato uno, il primo ma l’ho trovato difficile e l’ho lasciato ad una prossima “chiamata”…
    Concordo con la necessità di chiarezza interiore. Prima si sa, prima si può fare.
    Buona giornata a te!

  2. Claudio Torchio ha detto:

    Interessante… cercando informazioni ho trovato questo: http://scienzanewthought.wordpress.com/2011/05/29/neale-donald-walsch-conversazioni-con-dio/
    Diciamo che, forse per i condizionamenti (non)culturali mi riesce difficile pensare a Dio che detta al “primo venuto”. Ma quello che c’è scritto li altro non è che la “Legge di attrazione”.
    E’ facile, ad un certo punto, essere scettici, ostili, dubbiosi. Soprattutto se hai provato quelle indicazioni varie volte senza ottenere alcun risultato. Può darsi che i tentativi non fossero sufficientemente “convinti” e questo abbia inficiato il risultato ma… chi lo sa.
    La prima cosa comunque alla quale si deve pensare è effettivamente cosa si vuole ottenere, chi si vuole essere… già questo non è facile…
    Grazie, comunque, per questo post: uno spunto in più di indagine e riflessione!
    Buona giornata Alex!
    ciao
    Claudio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...