E’ difficile chiedere?

Mi chiedo oggi, e ripongo i miei dubbi qui per chiedere anche un confronto, sul perchè dobbiamo tardare tanto a chiedere aiuto, in generale, e agli Angeli in particolare.
Ormai è per me risaputo: chiedi e ti sarà dato. Questo concetto talmente semplice e chiaro è costantemente ribadito nei vari libri che sto leggendo, e confermato nell’esperienza e vita reale. E io mi sto piano piano abituando a chiedere l’intervento degli Angeli, anche nelle cose più frivole, come chiedere di arrivare in tempo dalla parrucchiera, o che il capo non si accorga che sono arrivata tardi a lavoro! Non so nemmeno se faccio bene la richiesta, ma credo che col tempo la mia “tecnica” si raffinerà!

Quello che però mi turba, è sapere che persone che amo, come le mie sorelle, passino giorni di sofferenza e frustrazione senza usare il potere che Dio gli ha dato! Senza chiedere una, che sia solo una semplice e sincera richiesta di aiuto! Eppure loro sono a conoscenza di questo potere, e hanno potuto constatare personalmente l’efficacia di tale potere!

Ho già scritto di mia sorella piccola in difficoltà (vedi articolo) con gli esami e del mio tentativo di farle capire di cambiare la sua mentalità da negativa a positiva, per poi apportare piccoli cambiamenti (step-by-step) per un costante miglioramento. Ecco, il giorno dopo lei aveva ripreso a frequentare le lezioni, quindi tornava la motivazione e la voglia di fare. E con mio assoluto piacere, mi ha anche detto che ha cominciato a fare meditazioni giornaliere! E ne ha trovato beneficio!

Giubilo!

Ora veniamo all’altra mia sorella, più grande. In crisi. Sta passando un periodo NO, tra stress e problemi giornalieri, i figli, le responsabilità, l’insoddisfazione personale.

Lei conosce bene questa “legge” del chiedi-e-ti-sarà-dato! Ma allora perchè non la attua? mi sono chiesta! E’ così semplice! Le ho detto “Chiedi agli Angeli” lei mi ha risposto “sì ma io chiedo da sempre quella cosa”, che poi non è il problema del momento che la attanaglia, ma un altro problema, più piccolo, ridicolo rispetto al problema grande, ma pur sempre fonte di insofferenza, tristezza e negatività!

Per capirci meglio.. se io ho il sogno di andare in America, e spero e prego ogni giorno per questo, ma nel frattempo ho problemi con le tasse, ho problemi con il partner, ho problemi con il cane… Perchè non chiedere aiuto anche per questi “piccoli” problemi che alla fine sono quelli che influenzano la mia giornata!?!?!

Quindi, in definitiva…. dobbiamo ricordarci di farci aiutare anche per le più piccole cose, anche quelle che ci paiono stupide, ma che allo stesso tempo ci tolgono la serenità, spensieratezza e gioia di vivere!