Reiki II livello

Ad inizio anno ho deciso che avrei preso il secondo livello di Reiki. Lontana dalla mia famiglia, questa stava soffrendo, a livello di ogni singolo componente (!)  ed io ero incapace di aiutarli se non chiamandoli di tanto in tanto e sentendo il loro sfogo… Lì ho quindi deciso che volevo chiedere al mio maestro di prendere il secondo livello di Reiki, con il quale puoi appunto mandare l’energia universale nel tempo e nello spazio.

Il mio maestro ha un modo particolare di insegnare i 3 diversi simboli del secondo livello di Reiki. Ci sono infatti 3 simboli da imparare che con le mani si tracciano nell’aria, su un corpo, oppure mentalmente. Il Reiki funziona così, semplicemente.

Questi 3 simboli non sono però così semplici. Io per ora ho visto ed imparato, nonchè utilizzato solo il primo. Sì perchè il mio maestro (a dire maestro pare che sto parlando di uno sciamano in tutona bianca, barbone e con l’occhio da fattone… – almeno, pensavo io che fosse così, quando non lo conoscevo! – niente di tutto ciò, è un signore normalissimo!), dicevo il mio maestro preferisce insegnare i 3 simboli in modo separato. Prima il primo, quindi lo impari, ci lavori, lo sperimenti e analizzi questo utilizzo. Poi il secondo e via col terzo a distanza di 2/3 mesi.

Ne ho parlato con altre persone che hanno preso il secondo livello in altre scuole o da altri maestri. I commenti sono stati un pò freddini del tipo “ma è un maestro/scuola riconosciuto/a?”. Ma alla fine, credo che se l’intento è positivo, di portare amore e luce in questo mondo, ogni metodo vale lo stesso…

Comunque, io per ora ho fatto solo il primo simbolo.

Sto ora facendo una semi relazione da dare al mio maestro sull’utilizzo che ne ho fatto e devo dire che l‘esito è più che positivo e soddisfacente! Ho utilizzato il primo simbolo quasi ogni giorno, a partire dalle meditazioni mattutine, andando in macchina ho fatto il primo simbolo sulla mia macchinina che mi porta a lavoro e in giro tutti i giorni, in ufficio (ed infatti l’atmosfera è cordiale e rilassata, nonostante lo stress quotidiano), a casa e in famiglia!

Che dire, grazie Signore che mi hai fatto incontrare il Reiki! Grazie anche (e soprattutto) a mia sorella che mi ha tanto spinto a farlo!

Ah, e domani ho il secondo simbolo… 🙂 Smile!!!

8 thoughts on “Reiki II livello

  1. Chiara ha detto:

    Cara Acquario, ho ricevuto il secondo livello a novembre dell’anno scorso ed è stata un’esperienza meravigliosa. Utilizzo i simboli quasi ogni giorno, su me stessa, per qualcuno che me lo chiede a distanza, anche per oggetti, animali, luoghi e situazioni. Il Reiki mi fa sentire parte dell’Universo, mi fa percepire la trama sottile e dorata che ci lega tutti. Forse questo è il Dono più bello. Per quanto riguarda le modalità del tuo insegnante, ognuno ha le sue e trovo che trasmettere un simbolo alla volta enfatizzi il loro potere individuale, quindi perchè no? Si rimane più focalizzati. Un abbraccio di Luce!

  2. Claudio Torchio ha detto:

    Bene, sono contento! Vedrai che, indipendentemente dai simboli, l’energia ti attraverserà in modo sempre diverso e più vigoroso.
    Il metodo del tuo Master ha le sue ragioni e sicuramente ti porterà a conoscere ed utilizzare quel simbolo al meglio. Quanto al fatto che sia “riconosciuto” o meno è un discorso che lascia il tempo che trova, non c’è vero riconoscimento se non quello che tu puoi sentire nei suoi confronti, quello che puoi sentire con il cuore.
    Quello è ciò che conta: i riconoscimenti e altre cose mi sembrano tanto legate alla mercificazione che viene troppo spesso fatta anche del Reiki, come di troppe altre cose.
    Questa è una delle cose che mi è piaciuta dell’Associazione presso cui ho conseguito i miei livelli e della mia Master: la familiarità e soprattutto la non mercificazione.
    Poi, visto e considerato che Reiki è Amore, tutto intorno all’Amore deve girare!
    E ora: continua a seguire il flusso!
    Un abbraccio
    Claudio

    • acquario2012 ha detto:

      Ieri secondo simbolo, caro Claudio. Ho un pò di timore ad utilizzarlo… ma ho tanto tempo, il prossimo incontro, che sarà anche il finale, sarà a dicembre… e io in questo tempo devo sperimentarlo, vedremo sono curiosa ma non nascondo che non mi ci sono buttata così a capo fitto come il primo… Ma ora devo seguire il flusso… e vediamo dove mi porterà!
      Un abbraccio!

      • Claudio Torchio ha detto:

        Non avere timore: opera sempre seguendo l’Amore e chiedendo l’aiuto dei Maestri ed eventuali tuoi errori saranno corretti e gestiti in modo da non causare danni!
        Opera sempre con fiducia ed Amore e tutto andrà per il meglio 🙂
        Un abbraccio!

      • acquario2012 ha detto:

        Grazie Claudio, lo terrò a mente! Un abbraccio!

  3. fragileguerriera ha detto:

    oh che meraviglia!!sono felicissima per te. anch’io vorrei prepararmi al II. (ho preso a giugno ill 1). ti dirò, anche la mia master utilizza lo stesso metodo del tuo master. ad ogni livello è associato il simbolo…e anch’io lo uso ogni mattina, prima di uscire di casa… reiki mi ha cambiata tanto, in meglio s’intende. ma di strata ne ho tanta da fare… il mio problema sono gli attacchi di panico e l’ansia. ma più che altro la paura di lasciarmi andare, di lasciare andare. in questi giorni poi mi sento sottosopra, erano mesi che non succedeva. però capisco che la vita è un pendolo, un saliscendi che dipende tanto anche dal nostro stato psico-fisico. il fatto di sentirmi così non significa che tutto il lavoro fatto, alla ricerca di me stessa, sia stato inutile o sbagliato. semplicemente si cade, e poi ci si rialza. lo sto dicendo più che altro per convincere me. 🙂 🙂 non vedo l’ora di saper come è andata oggi… e l’esperienza che vivrai. 🙂

    buonissima giornata. :*

    • acquario2012 ha detto:

      Carissima, il periodo è di forte cambiamento, quindi è probabile che essendo tu un’anima talmente sensibile, ne stai risentendo.. leggo da più parti che questi stati d’animo sono comuni… Spero passeranno in fretta!
      Ieri è andata bene… se riesco ne racconterò di più nel dettaglio, è stato breve ma intenso, insomma ci sono state tante implicazioni che, come al solito, non sembravano esserci di primo acchitto.
      Tu come stai? Buonissima giornata a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...