Accettare pensieri ed emozioni negative

Oggi ho ripreso un libro che mesi fa ho ritenuto incomprensibile. E’ tostino, ma oggi l’ho riletto con più attenzione ed ho fatto miei alcuni dei concetti che voglio condividere.

Si parla ancora di pensieri ed emozioni negative (preoccupazioni, paure, tristezza, ansia, etc). Lui le correla alla mente dzigar01egocentrica. Lui è Dzigar Kongtrul, buddista tibetano, ed il libro è “Ora sta a voi”.

Pensieri ed emozioni negative sono frutto della mente egocentrica (o ego), e ci sono sempre, ed è normale. Ci saranno sempre. Noi abbiamo la presunzione che tutto vada bene, sempre, invece è un illusione provocata da questa presunzione.

Ciò che dobbiamo fare è: accettarle, accoglierle, le guardo…  e ci lavoro sopra senza giudicarle (sono cattive, sbagliate, etc). Come posso fare? Con la meditazione. Ma soprattutto non dobbiamo aspettarci che vadano via.

Lascia avvenire tutto spontaneamente senza interferire.

Medita, accetta, va tutto bene, fa tutto parte della nostra vita.

E questa vita è equiparata ad un film.. ovvero è come se tu stessi guardando un film: è tutto una finzione, ti fai ingannare da fenomeni che non esistono, l’apparenza inganna, e questo è dovuto dalle emozioni e pensieri esterni, che rimangono insostanziali e fuggevoli..

E come ci sentiamo quando guardiamo un film? Rilassati, ridiamo, guardiamo con gusto cosa accade.. ecco, dovremmo fare esattamente lo stesso: ridere e considerare ciò che ci accade molto divertente, senza prenderlo troppo sul serio.

Percui, ogni volta che ti senti presa dai pensieri, tristezza, paura, etc:

  1. medita, fai 3 respiri, tranquilla e cerca il tuo centro
  2. prenditi in giro! Hai paura di “xyz”? Ahahahah… va bene così… è giusto che vada così…

Non c’è bisogno di tanta seriosità o preoccupazione.

E questo porta libertà, apprezzamento, gioia…

Ed aggiungo: la musica ti può aiutare, balla, canta, cerca energia che ti vibri dentro!

images-84It must happen!

Let it be!

Dont care!

Ovvero: deve accadere, lascia che sia, non preoccuparti!

4 thoughts on “Accettare pensieri ed emozioni negative

  1. stefania ha detto:

    Evidentemente io sbaglio in qualcosa,xkè ho sempre cercato di pensare che tutto fà parte della vita cercando di non agitarmi troppo.
    Ma quando è troppo è naturale che prendono il sopravento i pensieri negativi e ti senti in un vortice più grande di te 😦
    Un abbraccio
    Stefy

    • acquario2012 ha detto:

      .. e difatti devi accettare questi pensieri, non giudicandoli, e rimanere calma… difficilissimo, ma possibile. Provaci almeno una volta, e non scoraggiarti se nulla cambia, all’apparenza! Diventi sempre più forte, se ci provi!

  2. Claudio Torchio ha detto:

    Haha, pensa che invece io quando guardo un film non mi rilasso (a meno che sia qualcosa di leggero e divertente) e mi lascio coinvolgere dagli eventi!!!! Mi calo troppo nei personaggi 😀
    Però è vero: una grande illuminazione è capire che tutto questo è illusione, per dirla con Don Juan “è una strada che non porta da nessuna parte”.
    La prossima grande illuminazione da capire è come riuscire a sopravvivere lo stesso in questa società senza dar retta a quelle illusioni, e quindi guadagnarsi il pane 😦
    Un passo per volta ed una buona giornata!
    Claudio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...