Un altro esempio del loro aiuto

2015/01/img_0310.jpg

Questo nell’immagine è Ninni, è il mio gattone, uno dei due che ho salvato da un gattile lo scorso giugno. Sono stupendi, sono meravigliosi, sono la cosa più bella che mi sia capitata in questo cambiamento di vita.

Lui oggi mi ha aiutato a capire, ancora una volta, come sia facile chiedere e ottenere aiuto degli angeli.

Mi spiego. Non è propriamente bello anche perché Ninni questa sera dormirà dal veterinario purtroppo, in quanto deve fare degli accertamenti perché sta male.

Poi io vi dico questa storia che ha del grottesco e non è per niente piacevole soprattutto per me che devo soffrire il fatto che lui manca stasera, ma devo raccontarla perché appunto è una prova del loro aiuto!

Il mio gattone praticamente aveva un brutto vizio, o almeno quello pensavo io fosse, vista la mia ignoranza in tema di gestione dei gatti: ogni tanto invece di fare i suoi bisogni dove giustamente doveva farlo nella lettiera, me li ritrovavo nel pavimento. Immaginate il disgusto e la sorpresa ovviamente, visto che comunque i gatti sono animali molto puliti.

Ultimamente Ninni è peggiorato con questo, tanto che questi avvenimenti capitavano tutti giorni. Contemporaneamente Ninni ha cominciato anche a stare male di stomaco. Io nella mia ignoranza capivo che c’era qualcosa che non andava però non sapevo, e allora cosa ho fatto: per due notti, due di numero, mi sono addormentata chiedendo a Dio e gli angeli di aiutarmi a capire perché il mio gatto facesse quelle cose, li ho implorarti di aiutarmi a capire cosa potessi fare per il suo massimo bene.

Detto fatto, gli angeli, Dio, i maestri, chiamateli come volete, mi hanno risposto, nel senso che io oggi ho portato finalmente Ninni dal veterinario, il quale ha detto che potrebbe soffrire di infiammazione agli intestini, e questo fatto provocava la necessità di farmi notare questa sua sofferenza facendo i bisogni fuori dalla lettiera.

Il succo del discorso è: chiediamo sempre aiuto a loro, e rimaniamo fiduciosi che al momento giusto la nostra preghiera viene risposta.

Con l’occasione vi chiederei anche di aiutarmi a mandare luce amore e guarigione a Ninni e a tutti gli animali che sono in sofferenza ora.

E se qualcuno conoscesse un buon libro che spieghi come gestire i gatti.. Ve ne sarei ulteriormente grata!

Buona serata,
Acquario2012