Traumi che tornano a ripresentarsi

Mi sono lasciata col mio compagno da oltre 2 anni. Lacrime, sofferenza, tante, tanta. Grazie a Dio ho avuto dalla mia parte tanti aiuti che ho messo in pratica con costanza e dedizione. Ogni volta erano botte da orbi… lacrimoni. Dolore che non si riesce a spiegare, credo che chiunque abbia patito una perdita d’amore possa comprenderlo, è un sentimento che non riesco a spiegare. Piegata, in due dal dolore, ma va oltre il fisico.

Ecco, è così che mi sono risentita. Ancora. A distanza di oltre 2 anni. Dopo averci già lavorato, dopo aver fatto grandi rilasci, dopo aver pianto tutte le lacrime che non credevo sarei mai stata in grado di piangere. Ancora!! Ancora!?!?

Eh, sì… perchè la vita è così. I traumi tornano.. e ritornano.. in un moto a spirale..  ascendente.. Perchè a te sembra di non aver fatto passi avanti, ma in realtà, pur non sapendolo, sei al piano superiore rispetto all’ultima volta, solo che il problema ti si ripresenta nuovamente per lavorarci ancora, più profondamente questa volta, per andare ad espiare il più possibile da tutti i tuoi corpi (fisico, mentale, emozionale, energetico, astrale, eterico) quelle energie dolore che ti hanno riportato qui! A lavorarci!

Quindi, caso mai vi doveste chiedere… ma perchè cavolo mi torna continuamente questo tema, questa sofferenza, questo trauma? Bene, questo è un ottimo segno, perchè tale trauma è PRONTO per rilasciare ancora una volta un pezzettino della sua esistenza.

E grazie per essere tornato… perchè così ora SONO PIU’ LIBERA & FELICE!!!!!!