I pensieri inconsci

Si sa, I pensieri creano. E difatti mi impegno, o meglio, mi impegnavo, a tenerli a bada. O così, almeno, pensavo….

Quello che non sapevo, o meglio non notavo, è che I pensieri vanno a ruota libera continuamente, e creano, eccome….

Ne ho avuto la riprova giusto quest’estate.

Vado in vacanza con un gruppo di amici, e mi impegno, mi concentro, nel creare armonia col gruppo. Contemporaneamente, inconsapevolmente, ho creato continui pensieri di astio, rabbia e provocazione verso una persona in particolare. Infatti mi immaginavo discutere animatamente con lei.  Risultato: liti furiose con questa persona… e contemporaneamente armonia col resto del gruppo.

Conferma incredibile del mio enorme potere, mio, nostro…

Ora sono più consapevole, spero e credo, e sto molto attenta ai minimi pensieri, quelli che passano quando sei distratta (ma da che?!), e quando capita, fermo la mente, che sto identificando come un qualcosa esterno da me, in particolare, la sto identificando come una gatto o un gatto, al quale ancora non ho dato un nome, e che devo ancora addomesticare…. però la sto vedendo come un’alleata, ci parlo di più, la voglio amica, non la identifico più come una nemica, casa dell’ego che mi sconquassa e mi separa dalla fonte divina. No, anche questa è una creazione mentale.

Mi sto concentrando sul momento presente, come Tolle indica. Abbandono l’attaccamento al passato, so che è ego malato, sto qui, ora, su questa sedia, con I piedi ben radicati a terra, e la mente fissa su pensieri creativi positivi. 

Ho imparato, quest’estate, finalmente, che tutto è una creazione mia. La bella e la brutta vita, la bella e la brutta persona che sono stata.

La verità è così semplice, siamo noi a rendere tutto complicato e difficile, perchè? chissenefrega, l’importante è uscire da questa illusion mentale..

Non mi voglio dare colpe, anzi, mi voglio assumere le mie responsabilità. Anche questo sarà un duro lavoro, ma l’impegno e la voglia di cambiare c’è, eccome.

Ho bisogno di aiuto, e a tal fine, mi è stato inviato un video di affermazioni positive che sto ascoltando tutti I giorni, possibilmente la mattina, anche più volte al giorno. Lo trovo semplice ed efficace, magari può essere utile a qualcun altro. Sono 20min di affermazioni molto dirette, semplici, complete. Almeno, questo è quello che sento.

Ora è più facile creare la realtà…

Ladies & Gentlemen, may I have your attention please?

Occhio ragazzi, se già prima sapevamo che pensieri e parole si manifestano, ora lo fanno in maniera super veloce, quindi occhio a quello che pensiamo, e soprattutto a quello che diciamo.

Stiamo realmente contribuendo ad aumentare la frequenza della Terra, queste frequenze così alte ci inducono ad una maggiore spiritualità (alleluia!), e quindi più facilità a creare la realtà … in questo period dobbiamo stare molto attenti e evitare di creare karma negative perchè a seguito di queste alte frequenze ci fanno ottenere più velocemente quello che magari non desideriamo.  

Tutto crea karma, anche le parole, quindi attenzione massima alle parole che usiamo … da oggi in poi.

Se siamo abituati ad arrabbiarci, via da meeeeeee …. non dico di diventare  dei santi, ma di considerare le conseguenze (legge di causa-effetto = karma) a livello energetico spirituale della rabbia, o in generale di qualsiasi emozione negativa (ansia, preoccupazione, tristezza…) 

Mettiamocelo come obiettivo quotidiano, e poi facciamolo diventare un’abitudine.

Da oggi dobbiamo risplendere al Massimo, come mai prima d’ora. Dobbiamo impegnarci, e sembra che gli avvenimenti cosmici ci stiano aiutando particolarmente (vedi la Risonanza di Schumann che al 7/7 ha registrato un picco mai visto prima di 110Hz! Qui maggiori info…)

Quindi, repetuta iuvant…. AMORE A TUTTE LE PERSONE CHE INCONTRATE, AMORE A TUTTA LA TERRA, AMORE A VOI STESSI IN PRIMIS OVVIAMENTE, dai che ce la facciamo, stiamo facendo un balzo quantico storico mai visto nell’Universo, L’AMORE è LA VERA ENERGIA, solo con l’AMORE E AMANDOCI come insegna il Cristo, Budda, Gandhi, Madre Teresa di Calcutta, Martin Luther King, Mandela …. e chissà quanti altri, possiamo fare la differenza.

Mandiamo amore soprattutto a chi dimostra di averne più bisogno! Chi odia! Chi è triste! Chi soffre! Chi è antipatico! Immaginiamo di inviare un immenso  cuore di amore dal nostro verso ogni persona che incrociamo!  PURO AMORE INCONDIZIONATO!

E soprattutto rimaniamo POSITIVI…… vuoi per forza vedere la televisione? Scegli qualcosa di carino, non dico intelligente, ma non mettere il tg mentre mangi, per favore….    

A corollario di tutto questo vi lascio un video di una ragazza, radiestesista, che spiega questo cambiamento in atto.

Gli specchi aiutano!

Ho una collega “tipica” …. lamentona, negativa, che mi ha aiutato molto a lavorare su queste caratteristiche che di fondo stavano in me … col tempo ho imparato ad apprezzarla anche così, tanto non cambia, non sicuramente se glielo dico io.

Ma ieri, da lei, ho ricevuto un aiuto bomba.

Lei ha una passione, la barca a vela. Per me è chiaro da anni ormai che lei potrebbe lasciare il lavoro d’ufficio per dedicarsi solo a questa sua passione meravigliosa, ogni volta che ne parla le si illuminano gli occhi, lo dice lei stessa che quando è li I problemi si cancellano, I pensieri si fermano, la pace dei sensi è totale … Però, riesce solo a stare nella sua comfort zone (e chi non lo sa fare???!!!), percui il lavoro sicuro e ben pagato non lo molla neanche se la lapidano, e se le proponi di cambiare vita ti trova cento milioni di problemi al secondo.

Ieri le arriva un chiaro messaggio dalla sua anima: va al bar e sugli schermi della tv vede una barca a vela! Cosa fa? Impreca sulla tv che le ricorda della sua passione! mentre lei poverina è “obbligata” a stare al chiuso, in un ufficio con aria condizionata, a guardare 2 schermi e delle cifre che ti suonano dentro come un cigolio arruginito, insomma mica una festa. Mica che potrebbe invece passare il suo tempo sulla sua amata barca, nooooo … si devono pagare le bollette, si deve fare questo, quello e quell’altro. I desideri, o nel cassetto, o al massimo se ti va bene, al weekend.

Io ovviamente ho solo sorriso, perchè anche se glielo dici, l’ego, la struttura mentale, le porta davanti tutte le paure possibili e immaginabili solo nei film di orrore, thriller, fantascientifici. L’ego ci conosce, e bene anche, e ci da’ dentro quando la nostra anima è riuscita in qualche modo ad oltrepassarlo…  

Quindi, ennesima volta che si presenta questo teatrino.

Faccio per tornare a casa, e mentre cammino …. flash di illuminazione (non ridete)! Ed io? E il mio ego? E quante volte le mie paure ed il mio ego si sono infilati per distruggere I vari messaggi che la mia anima ha cercato di farmi arrivare?

Caspita… chissà quante…

Sì perchè si tratterebbe di tirarsi su le maniche e rimettersi in gioco, anche se si ha quasi 40 anni. E chi ce la fa? (Ego). Le capacità le hai? Conoscenze, esperienze, capacità materiali, etc? (Anima).

A te la scelta, allora. Liberissima. Di andare avanti a fare una vita di sussistenza (verso te stesso), oppure se scegliere di vivere pienamente, ogni attimo, con amore incondizionato verso tutto e tutti, te in primis.