Cosa sarebbe la mia vita senza di te, Gesu’?

Quando è venuto il maligno nella mia famiglia, cosa sarebbe successo se tu non ci fossi stato?

Chi ci avrebbe protetto dalle forze del male?

Erano presenti, oh cavolo, come dimenticarsene, e noi così piccole, e la mia famiglia così persa nel buio delle tenebre, in quel vortice dantesco cominciato con la malattia della mamma…

Quante volte hai mandato i tuoi santi angeli per proteggerci? In famiglia, a casa, così come fuori…

Come fare a scordare quelle volte in motorino che ho rischiato, visto che andavo senza casco, e portavo pure la mia sorellina con me?

Erano anni bui, anni in cui la droga girava facile, le amicizie “strambe” anche, eppure non sono mai stata agganciata da giri strani, grazie a Dio!

Poi, mi hai lasciato uscire dal tuo recinto, ho camminato la parte centrale della mia vita allontanandomi da te, dimenticando la tua parola, la tua presenza.

E sono stati anni difficili. Di perdizione. Divertimento, apparenza esterna, accompagnati da alcol e sigarette a gogo… Mi facevo del male, lo sapevo, ma lo volevo. Difficile come periodo, ma sono stati anche anni necessari.

E poi, magicamente hai rifatto l’ingresso nella mia vita.

Mi hai portato alla crisi interiore. Ho cominciato a farmi delle domande. E’ tutto qui la vita? Ufficio, casa, weekend, feste, ubriacarsi, ogni tanto qualche viaggio?

Hai mandato nuovamente i tuoi santi angeli, che mi hanno preso per mano, mi hanno riscaldato il cuore, mi hanno chiamato, e le coincidenze sono cominciate… dal reiki, alla meditazione, al taoismo, alle filosofie orientali, i vari libri esoterici, le medicine sacre… e lentamente sono tornata da te!

Anche grazie all’incontro di quel prete meraviglioso che mi ha fatto innamorare del Vangelo, della Tua Parola, di Te!!!

Che dire poi di oggi?

Mi salvi continuamente!

Ogni giorno ti lodo o Signore per quanto sto vivendo grazie a te!

Sono triste, prego, e tu mi conforti…

Sono stanca, prego, e tu mi dai forza…

Mi sento persa, ti lodo, e tu mandi un segnale…

Mi fai incontrare le persone giuste, mi mandi dove è bene per me, gli eventi avvengono facilmente…

Ti ringrazio Signore Gesu grazie…

Ed ogni volta non posso non pensare a quanto tu possa sostenere, aiutare, guarire, amare ancora di più se le persone ritornassero a te… andando oltre al connubio che purtroppo ancora molti hanno di te, ovvero Gesù = chiesa malata / chiesa pedofila / inquisizione / perdizione / falsità / ipocrisa…

Non sanno infatti che Tu per primo andasti contro la chiesa di quel tempo, che anzi la chiesa di quel tempo, composta da scribi e farisei e sacerdoti del tempio, sono proprio loro stessi che ti hanno condannato, perché non potevano accettare la rivoluzionaria ondata di amore che portavi! E molti non l’accettano neanche oggi!

E purtroppo, come si dice, FA PIU’ RUMORE UN ALBERO CHE CADE, PIUTTOSTO CHE UNA FORESTA CHE CRESCE, quindi sicuramente fa più scalpore e indignazione scoprire di sacerdoti strapieni di soldi, pedofili o quant’altro, mentre non si sa nulla o pochissimo di tutti quei piccoli preti, suore o anche laici che nel nome tuo operano costantemente e mettono in pratica tutto quello che tu professi nei tuoi vangeli, che poi.. semplicemente è AMA IL TUO PROSSIMO COME TE STESSO!!!!

E come cambierebbe questo benedetto mondo se tutti ci trattassimo come tu ci hai indicato!!!


“Ricordati di vivere bene per dare gloria al tuo Creatore. Sii felice per rendergli gloria!”

Padre Giuseppe Galliano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...