Il meglio deve ancora venire!

Siamo sicuramente consapevoli che il nostro qui ed ora vivifica il nostro futuro sè.

E siamo quindi tutti molto attenti a quello che leggiamo, facciamo, pensiamo, diciamo..

Si?

In ogni istante?

Quanti istanti compongono ogni singola giornata?

E quanti di questi sono quindi ripieni di quella luce che proviene dall’amore di Dio?

Tocca a noi portare consapevolezza, luce e amore, a tutti gli istanti della nostra vita.

Facciamo un conto.

Una giornata: 24 ore ovvero 1440 minuti ovvero 86400 secondi.

Dormiamo 8 ore?

Allora 16 ore disponibili, quindi 960 minuti e 57.600 secondi.

Abbiamo quindi ogni giorno 57.600 opportunità per focalizzarci su questi istanti con speranza, gioia, abbondanza, lode, gloria.

Efesini 4,29: “Nessuna parola cattiva(alla lettera: morta) esca più dalla vostra bocca, ma piuttosto parole buone (alla lettera: vive), che possono servire per la necessaria edificazione, giovando a quelli che ascoltano.”

Perchè Dio è amore, e vuole che noi viviamo la vita di amore che ha previsto per noi…

Crediamoci, tutto parte da noi, non centra niente l’esterno, quello è solo presente per testare la nostra preparazione.

E il risultato sarà STU-PE-FA-CEN-TE!

Provare per credere!!!

Nosso Lar

Settimana scorsa ho trovato su Facebook il link relativo al film NOSSO LAR, e l’ho condiviso subito.

Lo ripropongo: http://www.blogpositivo.it/film-libri/film-completo-nosso-lar/

nosso larQuesto film nasce da una canalizzazione e per me è significativo perchè conferma alcuni concetti fondamentali importantissimi. Ricordarceli, fa sempre bene:

  1. non siamo soli: esistono città, mondi paralleli, intorno alla Terra, oppure all’interno di essa (come Telos), abitate da esseri celesti che vogliono solo il nostro bene Massimo e ci aiutano nella nostra evoluzione.
  2. il nostro stato mentale può influenzare la nostra vita terrena, ma anche ultraterrena: nel film, il protagonista muore di cancro e si risveglia in un mondo simile al Purgatorio, bruttissimo, dove soffre terribilmente; scopre successivamente che è finito lì come un “suicida incosciente”, ovvero avendo vissuto la sua vita nella rabbia, egoismo, e altri stati interiori negativi, è finito là. Già solo questo… la dice lunga su cosa è meglio coltivare ogni giorno! Ma si sa, esite il libero arbitrio…
  3. fare del bene, porta molti doni, a noi stessi e alla nostra amata terra: l’amore incondizionato verso il prossimo, concetto espresso in innumerevoli fonti Divine, una delle quali l’Amato Gesù, è la Fonte primaria dell’Amore di Dio. Più ne abbiamo, più doniamo, più attraiamo amore e abbondanza nella nostra vita reale. Quindi se ci manca qualcosa, chiediamoci: sto donando abbastanza di questo (soldi, tempo, amore) che mi lamento manchi nella mia vita?
  4. Dio ci ama immensamente, altrimenti non avrebbe creato a nostro supporto e aiuto milioni e milioni di angeli; Maestri Ascesi che si sono incarnati per darci l’esempio nel mondo terreno; potenti Arcangeli che possono aiutarci in qualsiasi situazione non appena chiediamo il loro aiuto; Dee potentissime che sono rimaste nascoste ma sono sempre presenti; Deva della Natura che proteggono gli elementi e la Terra; piante sacre che ci aiutano ad evolverci; Esseri di Luce che provengono da altri pianeti, che hanno una coscienza superiore alla nostra e sono presenti, a loro modo, per aiutarci; una lista infinita di Guerrieri di Luce Terreni che fanno conferenze e video, scrivono libri, tengono blog e donano luce e amore incondizionatamente; ed infine diverse religioni, nelle diverse culture, che ci insegnano tutte la stessa cosa. Che Dio ci ama.

Per me vederlo è stato uno sgorgare di lacrime, perchè è significato la conferma che tutto quello che sento, di cui parlo qui, e non solo, che desidero, che immagino…….. ESISTE, E’ REALE, solo che fa parte di una realtà non visibile agli occhi del mio corpo fisico. Ma il mio cuore, SA. La mia anima, SA. E mi cerca di far capire, di far SENTIRE. Coi numeri e con gli angeli, per esempio…

Io ora so, e sono grata per questa conferma, se davvero ce ne fosse stato bisogno. Ma è un bene, spero che altri si possano rendere conto di quanto davvero siamo, di cosa davvero stiamo vivendo. E’ una benedizione, una Scintilla Divina in ognuno di Noi.

Meraviglia, Giubilo, Gioia. Qui, Ora, Sempre.

Aiutatemi a diffondere questa meraviglia.

Trovatela nelle nuvole, negli alberi, nei fiori, nella donna che siede vicino a voi ed è serena, nel bambino che ride, nel gatto che dorme, nel cane che gioca.

Trovatela, questa Essenza Divina, c’è ed è a un passo dal nostro Cuore.

Richiamatela. Più la richiamate, più è presente.

Più la donate, attraverso la Pace Interiore, la Gioia, la Serenità che portiamo in giro, più ci torna all’Infinito.

Ama il tuo corpo, ama il tuo lavoro, ama la tua casa, la tua famiglia, la tua situazione. Ama, e sarai amato.

E sii amore.

Sempre.

 

I soldi sono energia.. da far circolare bene!

Era febbraio quando ho letto un libro molto bello, che consiglio vivamente, ma che ancora non è stato tradotto in italiano, scritto da Emmanuel Dagher di cui ho parlato anche in passato. Il libro si chiama “Easy Breezy Prosperity” ed elenca varie iniziative per generare prosperità nella propria vita.

Una di quelle riguarda ovviamente la situazione economica… I soldini… perchè mai come ora, in questa società fondata sul materialismo, abbiamo bisogno delle BENEDETTE banconote per tutto, non solo per sfamarci, per scaldare la casa, per coprirci il corpo con vestiti, ma anche per… divertirci, rilassarci, svagarci, insomma per godere della vita… perchè ce lo meritiamo!!

E quando I soldini non sono tanti, capita spesso di imprecare al momento del pagamento… “sti cxxxx di soldi…” , “mannaggia a sti soldi” e chissà quante altre..

La cosa rivoluzionaria di questo libro è stata per me considerare, per la prima volta, I soldi, le banconote, le monetine, anche quelle da 1 centesimo che tanto ripugnavo, come ENERGIA vera e propria.

All’inizio fa strano pensare a questo, anzi storci il naso pensando: ah, allora si dà manforte al dio denaro! Che detesto!

Invece, se si continua la lettura a cuore aperto, Emmanuel consiglia ed invita, AD OGNI PAGAMENTO, di recitare questo mantra:

  • ti ringrazio per questa prosperità
  • dona abbondanza e felicità a chiunque incontrerai
  • torna a me moltiplicato di 1000 volte

Questo ad ogni monetina che date al giornalaio, ad ogni banconota che donate al barista, alla cassiera, a vostro figlio per la paghetta… etc. etc. etc.

Diamo così un messaggio al denaro in circolazione (che chissà quante persone incontrerà da quel momento in poi!): di positività, di energia, di abbondanza, di felicità!

Non pensate che sia il momento di cambiare l’energia del denaro?

Non è tempo di invertire la marcia?

Ce la facciamo? Siete con me? CI PROVIAMO TUTTI?

Qualcuno in Svizzera ci ha provato già… infatti mentre leggevo questo libro, “casualmente” mi imbatto in un articolo:

http://www.tio.ch/News/Svizzera/Attualita/1072525/Sconosciuto-regala-banconote-di-100-franchi-sul-treno/

che altro non è che un esempio di quello che Emmanuel descrive… mandare energia d’amore tramite I soldi!

All’inizio sarà difficile ricordarsi ad ogni singolo pagamento, soprattutto tutte le frasi, ma poi, una volta interiorizzate, sarà un’autentica BENEDIZIONE pagare con il SORRISO, ed essere CONSAPEVOLI di portare ABBONDANZA BENEDIZIONI e FELICITA’ nel mondo altrui, anche di chi non si conosce.

Ovviamente, l’effetto boomerang è assicurato… 😉

per tanto che dai… tanto ricevi…

NON è MERAVIGLIOSO!?!? Quante possibilità abbiamo di donare amore!?!??! Iniziamo da subito!?!??!