Se tu fossi di un altro mondo…

Immagina che sei di un altro mondo. Reale. Un altro pianeta, dei 15 miliardi che hanno individuato nella sola nostra galassia.

lI mondo in cui vivi è super tecnologico, libero, giusto, regna la pace totale, si vive in connessione completa con il Creatore Divino, non esistono disuguaglianze sociali, non esiste il lavoro forzato, si passa il proprio tempo ad amare, adorare la bellezza del creato, gioire di ogni momento con tutte le creature umane, spirituali, animali, vegetali, minerali del tuo bellissimo mondo.

La tua consapevolezza è altissima, parli con Dio continuamente, con I suoi angeli e arcangeli.

Ti comunicano che in una parte lontana della galassia, esiste un pianeta dove, purtroppo, regna ingiustizia, odio, rancore, guerre, malattie, egoismo, sofferenza di ogni genere. Rabbrividisci. Capisci cosa Dio vuole. Ti chiede di andare a “salvare” questa umanità.

Il viaggio non è privo di rischi per la tua vita. Questi uomini primitivi sono belligeranti, e già in passato ci sono stati vani tentativi di contatto, andati molto male, nonostante I propositi di amore. Inoltre, viaggiare per la galassia ha I suoi rischi tecnici, bisogna smaterializzare il corpo fisico, e questo può causare danni, e soprattutto bisogna lasciare la propria famiglia, il proprio nido d’amore e bellezza.

E allora affronti questo incerto e pericoloso viaggio, perchè Dio te lo ha chiesto, e perchè è tuo dovere verso questi fratelli minori che ami comunque, e quando arrivi la situazione è ancora peggio di come te l’avevano descritta: uomini che non si amano, ma si odiano, si uccidono, costruiscono armi per torturare e dilaniare innocenti, fanno guerre continue, si rubano tra di loro, c’è violenza dappertutto, anche verso I bambini! Non distribuiscono equamente le tante risorse dello stupendo pianeta che il Creatore gli ha fornito. Lo inquinano, lo fruttano fino all’esaurimento, l’amata terra, le bellissime vegetazioni, I Benedetti animali, minerali!  Soffrono di egoismo, credono che il denaro, una sorta di merce di scambio  per quello di cui abbisognano, sia l’essenziale nella loro vita. 

Non credono in Dio, non hanno fede, non sanno cosa sia la spiritualità. D’altronde, con quello che fanno I loro capi spirituali, non c’è da biasimarli… Non hanno compreso il messaggio di amore del nostro amato capo Gesù, Maria SS. continua ad esortarli al cambiamento ma non sentono, non cambiano… oh che disperazione! 

Non hanno compreso che sono lì di passaggio, che sono esseri eterni che risponderanno di ogni singola azione che compiono (e non compiono), che la Giustizia Divina gli chiederà il conto non appena torneranno nel mondo spirituale, con la loro malata anima.

I governanti sono imbroglioni, incapaci, avari, e si preoccupano solo degli interessi di piccoli gruppi di persone facoltose, che non hanno problemi! ma loro sfruttano l’uomo comune per dare… a questi che non ne hanno bisogno! 

Ma come mai qui funziona così tutto all’inverso??? Sembra un film dell’orrore, e va Avanti da millenni …..  

Ci facciamo sentire, ogni tanto ci facciamo vedere. A piccoli gruppi di persone mandiamo I nostri messaggi per via telepatica, ma la maggior parte delle persone è manipolata, crede solo in quello che vede nel mondo fisico, e neanche le nostre apparizioni li fanno cambiare, anzi pensano che siamo venuti per conquistarli…

Ma loro vivono totalmente nell’ignoranza, dilaga, manca discernimento, e I governanti gli dicono solo quello che vogliono loro, quello che fa comodo, nascondono la verità, e loro non fanno nulla per cambiare, non si informano, nonostante una grande evoluzione tecnologica l’hanno ottenuta attraverso lo scambio libero delle informazioni…

Ciò che è peggio è che hanno creato la bomba atomica, e ne hanno create così tante che potrebbero distruggere tutto il loro pianeta e parte della galassia. E questo Dio non lo permetterebbe….

Tutto il Cosmo vive sotto la legge cosmica del libero arbitrio. Tu non puoi fare altro che chiedere un cambiamento. Parli di amore, di altruismo, di fede, di generosità, di verità. Comunichi con I governanti e chiedi il disarmo totale nucleare, ma loro se ne infischiano e parlano di difesa (con bombe nucleari che distruggono il pianeta???). Solo loro possono cambiare, tu non puoi fare nulla, a meno che non te lo ordini il Grande Creatore… Già lo sanno, nell’Apocalisse sono stati ben avvisati, ed altri messaggeri sono venuti ad avvisarli:

SE NON CAMBIERANNO, GESU’ TORNERA’ A GIUDICARLI, UNO AD UNO. LASCERA’ ESPLODERE LE BOMBE NUCLEARI, E LA MAGGIOR PARTE DELL’UMANITA’ PERIRA’, MENTRE PORTERA’ VIA BAMBINI ED ELETTI, OVVERO COLORO CHE HANNO CAMBIATO IL LORO MODO DI VIVERE VERSO UNA VIA DI AMORE, GIUSTIZIA, VERITA’, CARITA’. IL GIUDIZIO COMINCERA’ NELLA NUOVA VITA SPIRITUALE, E LA’ SARA’ PIANTO E STRIDORE DI DENTI ETERNI….  

CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE, INTENDA …  (clicca per continuare a leggere la parola del Signore)

VIDEO: fede, Dio, alieni, e altro …

Riporto con piacere un video creato da una ragazza molto ben informata e sveglia. Prendete mezz’ora del vostro tempo e dedicatelo ad ascoltare le ricerche svolte da Sara Gamberoni Neroni. Tra l’altro, youtube le ha chiuso il canale settimana scorsa… chissà, forse perchè diceva cose scomode? Diffondetelo, se ritenete necessario.

A seguire la sua spiegazione del video: 

Durante questa serie abbiamo avuto un solo scopo: iniziare ad eliminare le divisioni e le dicotomie arbitrarie che sono state inserite nel nostro immaginario, riportando in luce l’unico, vero significato originario che sottende tutte queste diverse branche dell’esperienza e della ricerca umana. E per farlo abbiamo dovuto dapprima rompere in due le stesse categorie uniche: la religione e la fede, prima di tutte; la religione è sempre stata legata al concetto di fede, ma come abbiamo visto era in principio una parola che indicava i diversi rituali riservati al servizio degli dei alieni, che non erano affatto Dio. Ed ecco la seconda categoria unica che abbiamo dovuto sezionare, Dio, ottenendo ben tre diversi elementi, erroneamente sovrapposti nella narrazione che ci hanno fatto: ci sono l’Uno- il vero Dio, il corpo di beatitudine della fisica quantistica- e poi ci sono l’Assoluto, o Altissimo, il formatore del mondo spirituale, ed il Demiurgo, il formatore del mondo fisico. Queste ultime due entità si sono sovrapposte alla prima, rubandone gli epiteti e pretendendo dal popolo di essere onorati con sacrifici umani, il cui sangue gli è prezioso per via della compatibilità genetica. Per fortuna questo periodo storico durato millenni sembra finire, solo sulla superficie, ad opera di un personaggio dal carisma unico, ma dal messaggio tutt’altro che unico, bensì mutuato dall’ermetismo egizio: Gesù Cristo decide di compiere per ultimo questo rito di sangue, e di sacrificare se stesso perché smettessimo di operare sacrifici e ci sentissimo espiati una volta per tutte. Quello che ne è venuto fuori è, però, la religione cristiana, paradossalmente proprio un culto intriso di senso di colpa, in cui ancora vengono accese offerte di incenso a questi déi che ne amano l’odore. Ma non finisce lì: dopo essersi sacrificato, Gesù risorge con prodigio, per dimostrare a tutti l’illusorietà della morte, e, ancora una volta, della realtà visibile, che aveva cercato di mettere in dubbio numerose volte, camminando sull’acqua e trasformando i cibi e le bevande. Nasce il termine “miracolo”, una parola nuova per indicare una pratica vecchia come il mondo: la magia. E una nuova contrapposizione tra due cose identiche tra loro viene creata. Così, d’ora in avanti, i cristiani lotteranno contro i maghi, credendo di essere diversi.Il Popolo Maya, che vedremo in questo video, contiene un intero compendio di mirabolanti imprese dei progenitori: i due fratelli Hunapù e Ixbalanquè un giorno si recarono addirittura nell’impero sotterraneo di Xibalbà, dove viveva una popolazione crudele e ostile all’uomo, e lì, per dimostrare il proprio potere, si auto-sacrificarono e smembrarono, per poi risuscitare. Questo Popolo donava agli dèi i cuori umani bruciati, perché questi ultimi potessero annusarli. Eppure conoscevano lo stesso messaggio portato da Gesù Cristo, conoscevano il segreto dualismo che formava la realtà, e operavano miracoli, si sacrificavano e resuscitavano, come Cristo.Da questi esempi impariamo molte cose: la prima è che le dicotomie, come quella tra magia e miracolo, scompaiono quando ci leviamo gli occhiali del frame, dell’inquadratura storica, culturale e religiosa. Ed appare un’altra verità: quella dell’energia che forma la materia. Qui entra in gioco la fisica quantistica, a spiegare tutto.Ma restano ancora tanti punti di domanda. Che cos’è, quindi, la preghiera? Quando preghiamo, a chi ci stiamo rivolgendo? La risposta è sorprendente, e passa per la ridefinizione totale del concetto di realtà. Con noi a parlarne, i grandi scienziati del ‘900, un grande mago italiano ed un famoso etnologo, corroborati dall’esperienza del fumettista, mago e contattista Grant Morrison, la mente dietro la creazione del film The Matrix.