Guarendo la collettività

Ieri ho incontrato degli amici di percorso di guarigione..

Di quelli con il quale si è condiviso un percorso profondo, con una pratica antica e potente, ma che è terminata tempo fa.

Ogni tanto, con qualcuno, riusciamo ad incontrarci e condividiamo i nostri cammini.

Ed è stato piacevole e sbalorditivo allo stesso tempo notare come tutti stiamo percorrendo percorsi paralleli, alternativi, diversi ma verso una meta comune: la nostra guarigione, la nostra crescita interiore.

Chi con la meditazione vipassana, chi seguendo la medicina steineriana, l’arte, la biodanza, la musica… c’è così tanto! Ed è tutto in risonanza con il singolo, ed è tutto efficace!

Ma quello che più mi ha fatto pensare, è che stiamo TUTTI processando TANTO, tantissimo dolore, emozioni, traumi, etc. etc. NON SOLO PER NOI, ma anche e soprattutto per la COLLETTIVITA’.

Affrontiamo la realtà.

L’80% delle persone che abitano questo pianeta non pratica nulla di tutto ciò che si parla in questo piccolo blog, per esempio. Non si rende conto dell’infinita connessione che esiste tra ognuno di noi, che siamo esseri fatti di energia prima di tutto, e siamo esseri divini.

L’80% della popolazione preferisce ubriacarsi, drogarsi, prendere pillole, vedere telenovele, piuttosto che affrontare la dura realtà, piuttosto che vedere in faccia i propri demoni e starci di fronte senza scappare.

Non sto giudicando, visto che ci sono passata anche io, come tutti immagino.

Ma siamo giunti ad un punto di svolta dove questo pianeta è chiamato all’ASCENSIONE alla QUINTA DIMENSIONE, e per far ciò ci siamo incarnati 20/30/40/50 anni fa per arrivare in questi anni ed essere degli OPERATORI DI LUCE, ovvero persone che si stanno facendo uno stramazzo galattico per ripulire karma, traumi, ed energie negative in generale.

Una standing ovation per tutti, davvero.

Perchè sì, ogni volta che lavoriamo su di noi stessi, non solo lavoriamo sulla nostra famiglia, ma sull’intera collettività. Se oggi lavoro sull’ansia, sto lavorando per TUTTE quelle persone che soffrono di ansia. Se vado in giro ed emano la mia energia, che emana naturalmente e continuamente, chiunque venga in contatto con me la riceverà, consapevole o meno che sia.

Quindi… wow. Che grande lavoro che stiamo facendo.

Continuamo, con umiltà, persistenza, forza, coraggio, unione.

Sapendo che non siamo soli, siamo tanti, siamo forti, e l’ascensione del pianeta è prossima!