La Verità

La verità è scomoda, ma pulita

La verità è leggera e leggiadra

La verità è che pochi la conoscono, e la vogliono conoscere

La verità è che questa umanità ha ancora tanto da imparare, e di tempo, ormai ce n’è poco

La verità è oltre la materia,  il corpo fisico, le emozioni, la mente che mente … la verità si trova nella e con la spiritualità 

La verità è che il male imperversa, e la gran parte di noi si gira dall’altra parte fino a quando non tocca a noi …. egoisti ….

La verità ci è stata insegnata in vari modi, ma facciamo finta di non capire, o non vogliamo capire

La verità è che siamo esseri divini, ma che stiamo vivendo come dei topi in gabbia … insomma una porche lasciata invecchiare male in un garage sporco …

La verità è che l’Era dell’Acquario, l’Apocalisse, sta arrivando, e molti sono impreparati … non conoscono, non si informano, si voltano, guardano la tv e diventano zombie comandati dal potere   

La verità è che anche io ho fatto  fatica a capirlo, ma la voglio la verità, dare e ricevere

La verità è che non so ancora come fare, ho un forte desiderio ma la realizzazione pare una nebbia

La verità è che ho delineato bene la mia confort zone, ho visto la mia schiavitù, le mie catene, in questo lavoro di ufficio comodo, confortante, ben pagato, noioso…. Come uscirci?

La verità è Gesù, ed io ho fede in lui, e quando mi vengono gli attacchi di preoccupazioni, tristezza, panico … pensando a lui mi rinfranco. Oh, quanto sei potente Gesù!

La verità è che Dio ci ama, e così come sono arrivata qui e ora, in maniera del tutto inaspettata, così il Padre Celeste, l’Infinita Coscienza, Il Grande Creatore, mi porterà ad incontrare il mio nuovo destino.

Perchè la verità è che non ho più voglia di stare in questa gabbia dorata, e ho visto troppa inerzia, indifferenza, tristezza, opacità nelle persone in giro nelle strade, e ci deve essere un cambiamento forte, uno scossone, per risvegliare dal torpore di questa schiavitù…

La verità è che siamo tutti in schiavitù: nasci, DEVI andare a scuola, quindi ti tolgono I tuoi momenti di gioco, DEVI diplomarti, DEVI sposarti, DEVI fare figli, DEVI comprare casa, il macchinone, l’Iphone, l’Ipad, DEVI lavorare full-time, anche se hai 2 figli, DEVI stare imbottigliato nel traffico, DEVI respirare al weekend oppure nelle 5 settimane di ferie che hai all’anno (e già è un lusso….)       

Molti di questi DEVI li ho azzerati da tempo, ora è il tempo di scardinare questo ultimo tabù.

La verità è che è difficile … ma lo possiamo fare, se vogliamo

La verità è che ci vuole coraggio

La verità è che non voglio più far parte di questo sistema malato, incentrato sul profitto, sull’egoismo, sul mors tua, vita mea.

E allora utilizzerò gli strumenti che conosco, comincerò tanto a desiderare un nuovo lavoro, una nuova carriera, nel sociale magari, per aiutare I bambini che sono il nostro futuro e che mi apre il cuore vederli sorridere …   

  

#STOPEGOISM

Domenica mattina apro Facebook, scorro svogliatamente I post e scopro la storia di Nicolò Govoni, un ragazzo che è partito alla volta dell’India per fare volontariato, ha aperto un centro per educare bambini orfani, ed ora si trova a Samos, isoletta greca ad affrontare l’emergenza profughi. Raccontava di bambini SOLI, di famiglie che passavano ore in attesa del cibo. Forse se riescono a mangiare UN PASTO AL GIORNO è tanto.

EMERGENZA PROFUGHI? Ma chi? Ma cosa? Ma quando?

Tu, che leggi dal calduccio della tua casa, ne sapevi qualcosa? Tu, che hai appena addentato una mela, eri consapevole di questa situazione? Stendiamo un velo pietoso sui nostri cari media che ci fanno sapere solo quello che vogliono I potenti….

Mi è venuta su una rabbia…… dal profondo…… che le lacrime sono sgorgate fuori da sole…… Non è giusto. Non è possibile.

E già da parecchie settimane SENTO che devo agire, col cuore … con coraggio ( che deriva da coragere = agire col cuore). Non so voi, ma starmente chiusa nella mia torre d’avorio, con tutti I miei confort, mi sta diventando stretto…. sto cominciando a capire che il conto in banca, l’armadio e il frigo pieno di ogni bene, non sono che cose effimere, passeggere, inutili.

DIRE FARE PENSARE CON IL CUORECiò che conta realmente, e per realmente intendo il mondo invisibile che c’è ed esiste, sta nel mio cuore, e quanto da questo cuore riesco a DIRE, FARE, PENSARE.

Ho compreso che la spiritualità è monca se rimane inattiva, se rimane solo per me! Comprendete?

Domenica pomeriggio, coincidenza vuole, andavo in centro a fare volontariato per un’associazione che seguo da qualche anno (Mission Bambini, con la quale ho adottato una bambina della Guinea Bissau; associazione piccola e seria, consigliatissima). Abbiamo raccolto fondi per consentire l’operazione al cuore di un bambino ammalato, che altrimenti… beh, che ve lo dico a fare.

DIRE FARE  PENSARE COL CUORE.

Il mio nuovo mantra.

E condividere. Sto scoprendo che sì, in varie isole greche c’è lo sfacelo. Che tragedia, e NO stavolta non ritorno a fare quello che stavo facendo, con EGOISTICA noncuranza. E’ causa nostra anche se quelle persone sono finite li, e non mettiamoci a raccontare la storia del karma negativo, che se lo meritano, perchè vi arrivano in seduta stante dei ceffoni energetici. Li sentite? Qui e ora! Aiutare! Basta egoismo! Noi siamo fortunati e abbiamo il DOVERE di aiutare chi è in difficoltà… e non dico che dobbiamo andare in massa a Samos, oppure dobbiamo donare 10.000€ ognuno, ma nel proprio piccolo, anche una condivisione di notizie, un volere organizzare un fund raising, un acquisto del libro di Nicolo Govoni (esce proprio oggi 30 ottobre!!!), parlarne, semplicemente parlarne di queste cose con amici e conoscenti, risvegliare coscienze, ce n’è bisogno, ragazzi…… informarsi, e vi ho messo a conoscenza di Pier Giorgio Caria che di informazioni ne dà a iosa…. poi, ovvio, gente…… viviamo col dono massimo che Dio ci poteva elargire: IL LIBERO ARBITRIO. Se vi piace la vostra vita così com’è, se non vi interessa aiutare il prossimo, se pensate che non possiate dare nulla di voi per cambiare la attuale situazione…. Avrete un’altra possibilità, chissà quando… magari fra 700 milioni di anni. Sorry, ma le fette di salame suglio occhi, le orecchie e il cuore, no, STOP EGOISM NOW!

Aiutatemi ad aprire I cuori……. da cuore a cuore, da anima a anima, da sorella a sorella e fratello … aiutatemi a scongelare le anime ….. Dio ci assiste se facciamo questo, e quello di cui avremo bisogno, magicamente arriverà.

Let’s do that! entusiasmo

 

Le carte di Doreen Virtue dal 27 maggio al 2 giugno 2013

Lun – Mar: “Re di Fuoco”, ha a che fare con l’energia maschile in te, con la motivazione, ambizione, potere, non lamentarti, usa quel potere, veicola quel potere, abbiamo bisogno di leader, non di pigri, attivati, non lasciare andare..

Mer – Gio: “Cavaliere di Fuoco”, notare ancora una carta di fuoco, simbolo di forza e potere. Non demordere, proteggi quello che hai costruito, abbi coraggio e credi in te. Se il tuo ego ti dirà che non sei in grado, che non sei pronto, NON ascoltare quella voce.

Ven – Sab – Dom: “Equilibrio”, tu sei un figlio di Dio, hai tutti i doni di Dio, hai il potere, la salute, la saggezza, la compassione, il perdono, l’equilibrio, la creatività, le risposte, le hai TUTTE tesoro, e per favore non disperarti più.
C’è bisogno di equilibrio e moderazione, c’è bisogno di depurarsi in caso di abuso di alcol, cibo o altro. Significa cooperare e venire a compromessi e di aspettare per il giusto momento. Ma l’equilibrio non significa essere passivi, non è la stessa cosa che essere pacifico. Equilibrio nel come tratti il tuo corpo, equilibrio nel gestire la tua vita e le tue responsabilità, significa mettere le tue priorità in cima ma anche essere responsabile. E’ un messaggio per la nostra salute, per rilassarci e lasciare andare durante la settimana, che sarà passionale e forte. Bravissimi, ce l’avete fatta a uscire dalla vostra confort zone, facendo ciò che è giusto fare!

untitled