Settembre, le energie cambiano

Signore, che mese quello di agosto!

Solo io ho sentito un sospiro di sollievo il primo di settembre?

Leggo ogni giorno dei vari pianeti che si incrociano sopra I nostri cieli, cerco di comprendere cosa stiano confabulando, dove ci vogliono spingere … il più delle volte mi incasino, perchè leggi 10 persone diverse, e hai 10 visioni diverse di Saturno, Plutone, Luna, etc.

A sto giro mi pareva però fossero tutti concordi: le eclissi, soprattutto quella (a mio avviso orribile) di fine luglio, ci hanno buttato nella centrifuga emozionale, ci hanno spiattellato I nostri inconsci, le nostre spazzature.

Io penso di esserne uscita devastata. Non mi riconosco.

Giusto 2 mesi fa ero tutto un “trallalero-trallalà!”, la vita è magica, la vita la creo io …..

SBUMMMMM! Fermati e guarda bene! Guarda bene cos’hai dentro!????

Che marciume, ragazzi…. madre…. quanto…. e il bello è che non lo vedevo! Quante lacrime, quanta sofferenza….. ma quanta consapevolezza….. Cammino spirituale: e ti immagini tipo zen a meditare e a prenderti il meglio, l’amore, la gioia, la serenità. E invece… spala la tua schifezza, vivi il tuo dolore, ammetti che non sei ancora arrivata, anzi ce n’è e ce ne sarà chissà ancora quanto!

E come sempre quando sei nel buio non riesci a tirarti fuori, provi a meditare, nisba, respiri consapevoli, nada, invocazioni, preghiere, nulla riusciva ad aiutarmi. La sera poi era il panico, non riuscivo a dormire, troppo pesante quello che era uscito, troppe situazioni, persone coinvolte, non ci stavo dentro, zero assoluto.

L’unico modo che mi ha portato un minimo di serenità in tutto sto tsunami emotivamente marrone (che poesia, eh!), è stato di accettare quello che era uscito. Ok, sono sta roba. Lo accetto. Lo ammetto. Ed è stato subito pace… e mi addormentavo in poco.. ma che lotta! La mente ogni volta mi cercava di portare lì, sui miei passati inganni, distorsioni, illusioni che provocavano egoismi e manipolazioni varie. Sui miei innumerevoli passi falsi. Basta! li accetto! Ho sbagliato, che poi non è uno sbaglio, fa parte della mia storia, dovevo passare per quel tunnel, dovevo far male a quella persona, dovevo crearmi tutta sta storia. Ed ho cominciato a vedere che sì, in effetti ero sta roba. Ed ho riconosciuto anche quando la mente mi voleva fregare, e mi sono fatta fregare, le ho dato questo permesso.

Non cerco più di deresponsabilizzarmi, anzi cerco di starci dentro a sta roba. Alla codardia del non fare, la non-azione che ha portato devasti. Dio non vuole I tiepidi, ma vuole che avanziamo, costantemente, continuamente! Ed io mi sono accorta che durante I primi 8 mesi di questo anno, mi sono adagiata sul mio trespolo e ho aspettato… vaneggiando nel mio “star bene” fasullo. Ed ho imparato che questo star bene fasullo è il primo segnale d’allarme che mi indica che qualcosa di fondo non va!

Ripeto, fino a 4 giorni fa stavo ancora riprendendomi. La botta è stata per me epocale… questo agosto 2018 non me lo scorderò per tanto tempo ..  Ma tant’è, senza cadere, senza farsi male, non si impara e questo l’ho imparato già a 6 anni imparando ad andare da sola in bici.

Mano a mano che scongelavo la situazione, I messaggi erano gli stessi… affidati. Sì, ho riconosciuto che anche questo patume era una benedizione. Lo è, davvero. E difatti, ieri giro il calendario, e svelo il messaggio di settembre:

affidarsi

Ora con questo settembre si sta meglio. Però ci vado un attimino leggera.

Primo perchè la lezione l’ho imparata, e non mi va più di farmi / prendermi ste docce gelate.

Secondo perchè devo rielaborare un’enciclopedia di roba. E ci vuole tempo, ma non ho voglia di perdere più tempo, cavolo siamo a settembre, 4 mesi e siamo al 2019! Forza, forza, spala, spala…. lavora, accetta, ammetti, rilascia, vivi!

Sì, vivi….. più leggera, più consapevole. Avanti, Avanti tutta, se non mi ha spezzato questa volta, sarò più forte……

#prayforbelgium

sono sconvolta

letteralmente

vi prego, unitevi nella preghiera, tutti insieme possiamo contribuire a controbilanciare questo efferrante eccesso di energia negativa che è uscito proprio oggi, nel centro d’Europa, colpendo te, me, I nostri amici, I nostri cari. Perchè di questo si poteva trattare.

Sono sconvolta perchè il modo in cui l’energia negativa colpisce, è molto puntuale… come per gli attacchi di Parigi, che sono successi nella settimana dove si era aperto un portale di energia magnifico, quello dell’11/11, così, almeno mi pare di vedere, è successo oggi.

In questi giorni si festeggia l’Equinozio, ovvero la RINASCITA, il nuovo, il fresco, dopo il lungo inverno, simbolo anche di vecchie energie, che non si allineano più a quello che siamo ora. Ieri sera, ho avuto la fortuna di partecipare ad una cerimonia per celebrare le Dee dell’Inverno e della Primavera. Eravamo 12, tutte donne, e abbiamo celebrato sotto la potente energia femminile della Luna (quasi piena).

L’energia è stata molto potente…

… e stamattina… questo? Allora le energie erano davvero POTENTI.. come scrissi a seguito degli attentati di Parigi, dove ho riferito di quanto le energie attuali, positive, siano forti, talmente tanto che anche quelle “negative” lo sono altrettanto, come fossimo, energeticamente parlando, ad un “mezzogiorno”, dove la luce e l’ombra sono al loro massimo: ecco, siamo or ora a quel punto. Il bene al suo Massimo, corrisponde il male al suo Massimo. Uffa. Prima o poi ce la faremo a batterli….

Comunque, tutto questo per chiedervi: aiutate, anche solo attraverso un pensiero di amore, luce e armonia, a ristabilire l’equilibrio in questo nostro pianeta, ora ne abbiamo tanto bisogno, bisogna evitare che si cada negli eccessi di pensiero (generalismi vari, come a dire… tutti I musulmani sono così, bisogna bombardarli tutti e già li ho sentiti!). Quelle povere persone che fino a qualche mese fa abitavano e vivevano le loro vite normali in quello che ora rimane, solo politicamente, il territorio siriano, sono le vere vittime di queste energie. Stanno soffrendo, da una parte una guerra efferrata, dall’altra la chiusura e freddezza dei nostri paesi ricchi, che non vogliono organizzarsi per accogliere tutti.

Spero di cuore che chiunque sia su questo percorso, di risveglio alle energie, possa sentire anche solo un briciolo di compassione per queste persone – compassione che il Buddha tanto insegna – andando oltre alle propagande politiche, ma facendosi piuttosto avvolgere dall’energia dell’amore, che è la più forte energia al mondo.. .

E allora, come potente preghiera, e per diffondere questa potente e ristabilizzante energia di amore, vi prego recitiamo assieme:

DAL PUNTO DI LUCE ENTRO LA MENTE DI DIO

AFFLUISCA LUCE NELLE MENTI DEGLI UOMINI

SCENDA LUCE SULLA TERRA.

DAL PUNTO DI AMORE ENTRO IL CUORE DI DIO

AFFLUISCA AMORE NEL CUORE DEGLI UOMINI

POSSA IL CRISTO TORNARE SULLA TERRA.

DAL CENTRO OVE IL VOLERE DI DIO E’ CONOSCIUTO,

IL PROPOSITO GUIDI I PICCOLI VOLERI DEGLI UOMINI,

PROPOSITO CHE I MAESTRI CONOSCONO E SERVONO.

DAL CENTRO CHE VIEN DETTO IL GENERE UMANO,

SI SVOLGA IL PIANO DI AMORE E DI LUCE,

E POSSA SBARRARE LA PORTA DIETRO CUI IL MALE RISIEDE.

CHE LUCE, AMORE E POTERE RISTABILISCANO IL PIANO SULLA TERRA.

COSI SIA.

GRAZIE

AMEN

Sarebbe da recitare più volte al giorno. Si tratta della GRANDE INVOCAZIONE, una potentissima preghiera donata dai Maestri Ascesi. Ora più che mai, serve che ci attiviamo. Io ho salvato il testo come screensaver sul mio cellulare, così ogni volta che lo accendo, posso connettermi all’energia. Davvero, è potente.

Grazie per chiunque possa donare anche solo un minuto e un decibel della sua energia in questo prezioso intento.

Grazie di ❤ (anche da parte di tutti gli esseri di Luce consapevoli)