#prayforbelgium

sono sconvolta

letteralmente

vi prego, unitevi nella preghiera, tutti insieme possiamo contribuire a controbilanciare questo efferrante eccesso di energia negativa che è uscito proprio oggi, nel centro d’Europa, colpendo te, me, I nostri amici, I nostri cari. Perchè di questo si poteva trattare.

Sono sconvolta perchè il modo in cui l’energia negativa colpisce, è molto puntuale… come per gli attacchi di Parigi, che sono successi nella settimana dove si era aperto un portale di energia magnifico, quello dell’11/11, così, almeno mi pare di vedere, è successo oggi.

In questi giorni si festeggia l’Equinozio, ovvero la RINASCITA, il nuovo, il fresco, dopo il lungo inverno, simbolo anche di vecchie energie, che non si allineano più a quello che siamo ora. Ieri sera, ho avuto la fortuna di partecipare ad una cerimonia per celebrare le Dee dell’Inverno e della Primavera. Eravamo 12, tutte donne, e abbiamo celebrato sotto la potente energia femminile della Luna (quasi piena).

L’energia è stata molto potente…

… e stamattina… questo? Allora le energie erano davvero POTENTI.. come scrissi a seguito degli attentati di Parigi, dove ho riferito di quanto le energie attuali, positive, siano forti, talmente tanto che anche quelle “negative” lo sono altrettanto, come fossimo, energeticamente parlando, ad un “mezzogiorno”, dove la luce e l’ombra sono al loro massimo: ecco, siamo or ora a quel punto. Il bene al suo Massimo, corrisponde il male al suo Massimo. Uffa. Prima o poi ce la faremo a batterli….

Comunque, tutto questo per chiedervi: aiutate, anche solo attraverso un pensiero di amore, luce e armonia, a ristabilire l’equilibrio in questo nostro pianeta, ora ne abbiamo tanto bisogno, bisogna evitare che si cada negli eccessi di pensiero (generalismi vari, come a dire… tutti I musulmani sono così, bisogna bombardarli tutti e già li ho sentiti!). Quelle povere persone che fino a qualche mese fa abitavano e vivevano le loro vite normali in quello che ora rimane, solo politicamente, il territorio siriano, sono le vere vittime di queste energie. Stanno soffrendo, da una parte una guerra efferrata, dall’altra la chiusura e freddezza dei nostri paesi ricchi, che non vogliono organizzarsi per accogliere tutti.

Spero di cuore che chiunque sia su questo percorso, di risveglio alle energie, possa sentire anche solo un briciolo di compassione per queste persone – compassione che il Buddha tanto insegna – andando oltre alle propagande politiche, ma facendosi piuttosto avvolgere dall’energia dell’amore, che è la più forte energia al mondo.. .

E allora, come potente preghiera, e per diffondere questa potente e ristabilizzante energia di amore, vi prego recitiamo assieme:

DAL PUNTO DI LUCE ENTRO LA MENTE DI DIO

AFFLUISCA LUCE NELLE MENTI DEGLI UOMINI

SCENDA LUCE SULLA TERRA.

DAL PUNTO DI AMORE ENTRO IL CUORE DI DIO

AFFLUISCA AMORE NEL CUORE DEGLI UOMINI

POSSA IL CRISTO TORNARE SULLA TERRA.

DAL CENTRO OVE IL VOLERE DI DIO E’ CONOSCIUTO,

IL PROPOSITO GUIDI I PICCOLI VOLERI DEGLI UOMINI,

PROPOSITO CHE I MAESTRI CONOSCONO E SERVONO.

DAL CENTRO CHE VIEN DETTO IL GENERE UMANO,

SI SVOLGA IL PIANO DI AMORE E DI LUCE,

E POSSA SBARRARE LA PORTA DIETRO CUI IL MALE RISIEDE.

CHE LUCE, AMORE E POTERE RISTABILISCANO IL PIANO SULLA TERRA.

COSI SIA.

GRAZIE

AMEN

Sarebbe da recitare più volte al giorno. Si tratta della GRANDE INVOCAZIONE, una potentissima preghiera donata dai Maestri Ascesi. Ora più che mai, serve che ci attiviamo. Io ho salvato il testo come screensaver sul mio cellulare, così ogni volta che lo accendo, posso connettermi all’energia. Davvero, è potente.

Grazie per chiunque possa donare anche solo un minuto e un decibel della sua energia in questo prezioso intento.

Grazie di ❤ (anche da parte di tutti gli esseri di Luce consapevoli)

La Madre Terra ci parla..

E mentre i politici e gli uomini d’affari si incontrano per discutere ancora una volta sui problemi climatici nel mondo… la Madre Terra dà forti segnali:

.. il tifone nelle Filippine

.. dozzine di uragani negli Stati Uniti

.. pioggia devastante in Sardegna con morti e dispersi

Mi è venuta in mente ancora questa ragazza, che a 12 anni è andata a parlare di fronte a loro, chissà magari fra qualche anno arriverà una breccia di luce nei loro cuori…

Nel frattempo, mandiamo luce. Con la Grande Invocazione, verso tutti coloro che possono prendere delle decisioni in materia di ambiente, inquinamento, clima, Terra.

La Grande Invocazione: istruzioni per l’uso

E’ una preghiera universale, che va al di là delle religioni, delle razze, delle individualità.. Può essere considerato il Padre Nostro che ci hanno insegnato da piccini, da dire tutti i giorni al mattino e alla sera prima di coricarsi.

E’ mandare luce su tutti noi, sulla nostra bella terra, perchè è giusto e ne abbiamo bisogno.

E’ semplice, potente, e i Maestri ce la chiedono espressamente di recitare quanto più possiamo… A noi la scelta…

Io scelgo ancora una volta di divulgarla, condividerla, se potete e ve la sentite fatelo anche voi, stampatela e mettetela sul frigo, oppure scrivetela al prossimo biglietto di auguri sinceri che inviate ad una persona che amate.

E’ un mantra. E’ il modo corretto di chiedere, senza sbagliare, senza perdite d’intenti, loro ce l’hanno donata per il nostro bene massimo.

Si dice che abbia “il potere di modificare il modo di pensare dell’umanità, allontanando i pericoli della guerra ed affrettandone l’evoluzione spirituale” (Giuditta Dembech, “Sul Sentiero della Luce”).

E noi che abbia IL DONO più grande, ovvero il libero arbitrio, ora possiamo decidere che farne…

la grande invocazione