Dov’è l’amore?!?!?!

Ma lo avevate notato? Il testo di questa famosissima canzone dei Black Eyed Peas è assolutamente super fantastico e super attuale….. eccolo qui il testo, se non è spettacolare, ditemi voi!!!

Dov’è L’Amore?

Cosa non va nel mondo, mamma?

Le persone si comportano come se non avessero una madre

Credo che non possiamo più fare a meno di eventi drammatici, siamo solo attratti da quello che ci può provocare un trauma

negli altri paesi si che cerchiamo di fermare il terrorismo ma i terroristi ci vivono ancora qui negli Stati Uniti, la grande CIA, i teppisti, le sette occulte e il Klu Klux Klan

Ma se ami solo la tua razza allora lasci spazio solo alla discriminazione

e la discriminazione crea solo odio

e quando si odia si finisce con l’arrabbiarsi

e la follia ne è la conseguenza

ed è proprio così che funziona la cosa,

c’è bisogno d’amore solo per iniziare a sistemare tutto

dobbiamo essere padroni della nostra mente, meditare

e lasciare tutti che le nostre anime gravitino attorno all’amore

Gente che uccide gente che muore

i bambini che soffrono, li sentiamo piangere

vogliamo mettere in pratica le teorie che predichiamo o preferiamo porgere l’altra guancia?

padre padre padre aiutaci

mandaci un segnale dall’alto che ci serva da guida

le persone mi fanno, mi fanno riflettere e pensare

dov’è l’amore? (amore)

dov’è l’amore? (l’amore)

dov’è l’amore? (l’amore)

dov’è l’amore?

(dov’è l’amore, l’amore, amore mio?)

Non è più la stessa cosa

con tutti i cambiamenti

i nuovi giorni sono strani, il mondo è impazzito?

se l’amore e la pace sono cosi forti

perché i pezzi dell’amore non s’incastrano?

i paesi buttano le bombe,  i gas tossici riempiono i polmoni dei bambini e le sofferenze continuano mentre i giovani sono giovani e allora, poniamoci la domanda, l’amore è davvero scomparso?

e allora posso chiedermi veramente che cosa è andato storto in questo nostro mondo continuiamo ad arrenderci e a prendere le decisioni sbagliate guardando solo il nostro profitto personale, senza rispettarci, negando il proprio fratello

C’è una guerra ma i motivi sono nascosti

la verità è tenuta nascosta e messa nel dimenticatoio

se non si conosce mai la verità non si conoscerà mai l’amore

dov’è l’amore, tutti… (dai, io non lo so)

dov’è la verità, tutti… (dai, io non lo so)

e dov’è l’amore, voi tutti?

Gente che uccide gente che muore

i bambini che soffrono, li sentiamo piangere

vogliamo mettere in pratica le teorie che predichiamo o preferiamo porgere l’altra guancia?

padre padre padre aiutaci mandaci un segnale dall’alto che ci serva da guida

le persone mi fanno, mi fanno riflettere e pensare

dov’è l’amore? (amore)

dov’è l’amore? (l’amore)

dov’è l’amore? (l’amore)

dov’è l’amore? (l’amore?)

Dov’è l’amore? (l’amore)

Dov’è l’amore? (l’amore)

Dov’è l’amore? (l’amore) (dov’è l’amore, l’amore, amore mio?)

Sento il peso del mondo sulle spalle mentre invecchio tutta la gente diventa più fredda

la maggior parte pensa solo a fare soldi

l’egoismo ci sta portando a seguire la direzione sbagliata

i media ci comunicano le notizie sbagliate

dare un’immagine negativa è la prerogativa

contaminando le giovani menti più velocemente dei batteri

i ragazzi vogliono imitare quello che vedono nei film

dove sono finiti i valori umani?

dove sono finiti la correttezza e l’uguaglianza?

invece di spargere amore spargiamo animosità

da questa nostra posizione portandoci lontano dall’unità

ed è per questo che a volte mi sento sopraffatto

ed è per questo che a volte mi sento giù

Non mi meraviglio se a volte mi sento sopraffatto

devo tener vivo il ritmo finchè l’amore non si trova

ora chiedetevi (Dov’è l’amore? Dov’è l’amore? Dov’è l’amore? Dov’è l’amore?)

Sia fatta la Tua volontà, non la mia

svoltaParole solenni, quasi da chiesa, eh? Ma non spaventiamoci, anzi… sono proprio queste parole che, credo, mi abbiano consentito di dare la svolta.

Sono settimane che cerco di comprendere il perchè delle illusioni che sono stato oggetto costante del mio 2013. E soprattutto, di come poterle individuare e scartare quindi..

Ho passato l’anno a ripetermi che non volevo tornare a lavorare in ufficio, che anzi volevo la vita alternativa fatta di shiatsu e vendita di prodotti di benessere. Ci ho provato con tutta la mia volontà, facendo il mio meglio, almeno credo, ma a parte delle grandi illusioni che si presentavano, fino al mese scorso, non ho mai concluso niente. E la delusione è stata amara quanto una cicoria cotta (ci sta un sorriso, eh?!).

La svolta, vediamo come è arrivata, perchè infine la svolta è arrivata. Ce n’è voluto per capirlo, lavorarci, chiedere e fare che così avvenisse.

Primo, capire che stavo sbagliando. All’ennesima delusione, ho alzato bandiera bianca. Ed ho cominciato a pregare, e a svuotare il cuore e la mente, facendo tanti lavori di meditazione e col pendolo (lavoro che sto imparando con il corso di pulizia dell’aura che ho menzionato la settimana scorsa). Leggendo libri che avevo ma erano messi lì in un angolo. Rivelatori.

Quindi tanto lavoro mio interiore.

Poi, ho come lasciato cadere i miei desideri, le mie intenzioni e ho detto “Sia fatta la Tua volontà, non la mia”, rivolto a Dio, che sento ed è dentro di me, come in ognuno di noi, ed in ogni sorta di vita in questa meravigliosa Terra.

Cosa succede? Una vibrazione dal cuore, che divampa verso l’esterno.

Credo sia un mantra potentissimo. Così lasciamo spazio all’intervento Suo, senza interferenze del nostro Io Inferiore, della mente, senza cagate varie, scusate la volgarità.

E in questo pacchetto c’è sempre tanta Fiducia, tanto Amore, tanta Umiltà. E consapevolezza che tutto quello che sono e faccio, è grazie a Lui (o Lei, ma tanto il sesso non è importante, a mio avviso).

Sto imparando, voglio imparare con umiltà, e spero queste parole possano tornare di aiuto a chi può averne bisogno.

Il 2014 è alle porte, e si prospetta un grande nuovo anno.

Per ora, che Luce Amore e Potere ristabiliscano il Piano sulla Terra, e su tutti noi.

bello

Accettare pensieri ed emozioni negative

Oggi ho ripreso un libro che mesi fa ho ritenuto incomprensibile. E’ tostino, ma oggi l’ho riletto con più attenzione ed ho fatto miei alcuni dei concetti che voglio condividere.

Si parla ancora di pensieri ed emozioni negative (preoccupazioni, paure, tristezza, ansia, etc). Lui le correla alla mente dzigar01egocentrica. Lui è Dzigar Kongtrul, buddista tibetano, ed il libro è “Ora sta a voi”.

Pensieri ed emozioni negative sono frutto della mente egocentrica (o ego), e ci sono sempre, ed è normale. Ci saranno sempre. Noi abbiamo la presunzione che tutto vada bene, sempre, invece è un illusione provocata da questa presunzione.

Ciò che dobbiamo fare è: accettarle, accoglierle, le guardo…  e ci lavoro sopra senza giudicarle (sono cattive, sbagliate, etc). Come posso fare? Con la meditazione. Ma soprattutto non dobbiamo aspettarci che vadano via.

Lascia avvenire tutto spontaneamente senza interferire.

Medita, accetta, va tutto bene, fa tutto parte della nostra vita.

E questa vita è equiparata ad un film.. ovvero è come se tu stessi guardando un film: è tutto una finzione, ti fai ingannare da fenomeni che non esistono, l’apparenza inganna, e questo è dovuto dalle emozioni e pensieri esterni, che rimangono insostanziali e fuggevoli..

E come ci sentiamo quando guardiamo un film? Rilassati, ridiamo, guardiamo con gusto cosa accade.. ecco, dovremmo fare esattamente lo stesso: ridere e considerare ciò che ci accade molto divertente, senza prenderlo troppo sul serio.

Percui, ogni volta che ti senti presa dai pensieri, tristezza, paura, etc:

  1. medita, fai 3 respiri, tranquilla e cerca il tuo centro
  2. prenditi in giro! Hai paura di “xyz”? Ahahahah… va bene così… è giusto che vada così…

Non c’è bisogno di tanta seriosità o preoccupazione.

E questo porta libertà, apprezzamento, gioia…

Ed aggiungo: la musica ti può aiutare, balla, canta, cerca energia che ti vibri dentro!

images-84It must happen!

Let it be!

Dont care!

Ovvero: deve accadere, lascia che sia, non preoccuparti!