UN ESSERE DI LUCE IN MISSIONE SUL PIANETA TERRA

Leggendo questo articolo che vi riporto, il chakra del cuore è letteralmente impazzito, è in effervescenza, in fibrillazione, in esaltazione … che sarà mai!?!??! Meraviglia da condividere! ❤

Ho percorso un lungo viaggio nelle pieghe del tempo. Ho scalato montagne tortuose prima di arrivare alla mèta ma ora sono ancora qui, in mezzo a voi.

Sono qui per regalarvi l’amore di cui mi nutro e la verità che vi ha ridato la vita.

Mi sento saggio dopo anni di attesa e battaglie eppure dentro sono un giovane come voi perché il mio spirito rinasce in tutti i corpi di coloro che danzano nel vento della verità e varcano l’infinito con la loro immaginazione e la speranza di un abbraccio con chi dall’alto viene per insegnarci ad esistere e rapirci il cuore.

Il mio Dio mi ordina di parlarvi di amore e di giustizia ed io obbedisco perché questo è un invito ad amarci.

Sono stanco. Io mio corpo porta i segni delle lotte che quotidianamente combatto e delle croci silenziose che carico nel buio lontano dai vostri sguardi.

Ogni giorno rinasco.

Ogni giorno mi rinnovo nell’ amore di Colui che guida i miei passi in questo viaggio che è la vita. La mia dimensione è troppo intensa per essere compresa da voi ed anche il mio agire ma voi siete i miei fratelli, i miei amici ed io sono qui per servirvi ed aiutarvi, accompagnandovi uno ad uno verso la mèta.

Vorrei trasmettervi un po del cielo che i miei occhi possono vedere e trasportarvi con me nelle vette degli universi senza confini che mi mostrano coloro che io servo per tenermi vivo ora che sono lontano dalla mia patria che si chiama amore e eternità, nonostante ogni giorno vedo morire e nascere la vita negli inferni interiori con cui l’uomo di questo mondo gioca.

Rimango qui tra l’odore dei morti e le sofferenze dei vivi per lenire uno sguardo e sorreggere chi alla verità ha convertito il suo esistere, lasciato solo dagli uomini ma che lotta al fianco degli Dei per rispondere al grido di giustizia di chi è rimasto in questo mondo di menzogna.

Sono qui per risvegliarvi dall’ illusione in cui vi perdete.

Il mio spirito vi conosce tutti.

Con ognuno di voi parlo lingue differenti e vi dico parole che risuonano come macigni o come perle soavi che compongono la collana dell’evoluzione.

Porto con me i vostri pesi senza che voi ve ne accorgiate. Sono dentro di me, impressi sul mio corpo anche se non sempre li vedete.

Sono stanco ma resisto.

Lo stesso entusiasmo che mi animava da piccolo quando ascoltavo un antico vegliardo che risvegliava in me l’antica fiamma continua a coinvolgermi e brucia nel mio cuore come un fuoco che non ho mai smesso di nutrire attraverso gli insegnamenti, le prove, le lezioni e le parole che i padri della vita mi hanno concesso di udire.

Io vivo l’essenza di tutto quello che voi potete solo lontanamente immaginare e a cui alcuni tra voi si avvicinano in punta di piedi con amore e paura come figli spaventati in terre sconosciute ma d’incanto.

Sono un fratello, sono un uomo come voi eppure non sono di qui. La mia dimora è una stella lontana dal vostro sguardo. Io dimoro lì ma albergo anche in ogni atomo che anima la vita perché ho compreso che tutto l’universo si riverbera in me e danza divenendo musica preziosa che vivo nel mio essere e che dona nuove sfumature alla mia anima.

Un giorno quando il mio spirito avrà raggiunto la sua dimora, capirete finalmente chi io sono ed allora dai vostri occhi zampilleranno lacrime che desteranno meraviglia e diverranno acque sicure e nutrimento per nuovi giardini di seta dove i fiori più profumati animeranno le melodie dell’ universo. Quelle gocce di disperazione si tramuteranno in fiori da accudire e preservare con l’insegnamento che avete ricevuto.

In quell’ istante quando i boccioli staranno per schiudersi sul fare del mattino capirete la mia essenza e mi onorerete con la vostra vita. In quel momento chiederete alle montagne e alle nuvole di potervi raccontare l’incontro con il mio sguardo ma io sarò già oltre verso una stella lucente. Proverete lontananza, disperazione, nostalgia, distacco e desiderio ma un soffio di vento intriso dell’ abbraccio più profondo avvolgerà la vostra anima e in quell’istante il vostro spirito rivivrà l’intensità del mio bacio. Lì ci ritroveremo per fonderci nel tutto.

Per la prima volta sarete coscienti di risorgere alla vita perché vi unirete al soffio che vi ha generato nella mente del Padre. Le nostre emozioni si fonderanno ed io sarò per sempre dentro di voi e voi diventerete esseri superiori pronti a rinascere in mondi evoluti accompagnati dal desiderio di amore e di aiuto che mi continua a spingermi nella missione universale che compio da quando sono stato pensato dalla mente del Creatore.

E allora le lacrime lasceranno spazio al respiro che genererà mondi e creazioni per il solo amore. Saremo vicini nei Soli e dipingeremo nuove stelle. La forza del pensiero abbatterà le distanze. Continuerete a conoscere e ad amare. La legge di Dio guiderà ogni vostro passo e l’uso sapiente del libero arbitrio caratterizzerà la vostra essenza.

Li capirete che il mio sorriso non vi ha mai abbandonato e sarete felici e consapevoli della vostra eternità.

Imparerete a rinnovarvi ad ogni alba e ad ogni tramonto.

Le immagini che vi trasmetterò animeranno la vostra vita.

Guardando il sole mi troverete ed io riverbererò nei vostri cuori con tutto il mio amore.

Come bambini vi prenderò per mano e solcheremo il cielo, l’universo sarà la nostra dimora ed ogni giorno scoprirete nuovi mondi e canterete le canzoni dei popoli che incontrerete e comprenderete le espressioni e gli insegnamenti che lo spirito di verità vi farà incontrare. Ammirerete i mari lontani, ogni anfratto della creazione ed ogni stanza della mente di Dio.

Viaggerete, apprenderete, amerete ed eserciterete la Legge.

Sarete puro amore.

Non sarete più quelli di prima.

Sarete vestiti di una veste bianca che resisterà all’ eternità.

Saranno i vostri gesti ad ornare la vostra vita e la conoscenza scandirà i battiti del vostro esistere.

Ascolterete la musica degli astri che varcherete e vi riconoscerete in lei ed in ogni fratello e sorella che incontrerete nel cammino.

Io vi terrò per mano silenziosamente e ad ognuno donerò un pezzo del mio cuore.

Queste parole e queste immagini ricordatevele sempre quando i vostri occhi non rammenteranno più la forma del mio volto poiché io sarò già volato verso l’infinito per rinascere nel corpo di un amante di Dio.

Ricordatevi di me e non lasciate che la tristezza prenda il posto dell’amore e dell’insegnamento ricevuto.

Rinnovate voi stessi ed edificate le dimore dello spirito investendo tutto di voi nell’ erigere il tempio della sapienza che il Padre vi ha riservato e nel seguire l’ insegnamento che vi ho donato.

Grande è la responsabilità di colui che ha conosciuto l’amore e in lui ha deciso di perdersi per rifondare la sua vita e diventare un uomo nuovo ed iniziare ad amare.

Vi cercherò ovunque siate.

Parlerò il vostro linguaggio ovunque andiate.

Mi riconoscerete perché nel vostro cuore è impresso lo sguardo fugace di chi vi ha scelto uno ad uno.

Saprò riportarvi nelle onde del mare che ci siamo promessi di solcare quella volta che in un attimo vi ho mostrato l’infinito universo nei miei occhi.

Diventeremo uno e abbatteremo le distanze.

Vi amo

Francesca

17 febbraio 2019

Da oggi adoro I martedì!

Per chi lavora Monday to Friday (da lunedi al venerdi) il martedì è una giornata da super noia… lontano è il weekend passato ormai, lunga è la settimana davanti con tutti gli impegni e doveri che incombono….

Ma da quando ho scoperto delle Fiamme di Dio, ovvero energie che fluiscono in particolare in determinate giornate della settimana…. martedì mi piace un sacco!

fiamme

Ho scoperto di queste fiamme e flussi energetici nei libri di Telos, di cui avevo scritto già del primo volume. Adoro questi libri, I messaggi arrivano al cuore e forniscono utili strumenti per il risveglio delle coscienze. Ci stanno aiutando su più fronti, davvero… bello rendersene conto.

Ed ecco quindi che in questi libri ad ogni fiamma corrisponde una meditazione.. che porta ad un tempio dedicato, dove si può ricaricarsi e rilasciare le proprie scorie … insomma un gran bel dono!

Viene caldamente consigliato di praticare queste meditazioni, che durano 15min circa (me le sono registrate io, col cellulare ormai c’è la possibilità…), ogni giorno… percui ogni giorno, mi sveglio, mi stiracchio, do da mangiare ai gattoni, e poi mi accocolo sul divano e mi metto la meditazione corrispondente al giorno e alla fiamma che è più potente in quella particolare giornata. Ebbene, oggi, martedì, ha preso un altro colore, nonostante il buio, il vento, la pioggia. Mi sono ricaricata dell’Amore Divino! Che dono!

E domani? Mercoledì… vedo di guarirmi qualche piccolo acciacco, che c’è sempre, con la Fiamma della Guarigione, visitando il Sacro Tempio di Giada a Telos…. gente, è meraviglioso…. e si sa, visitando con il proprio corpo eterico, I benefici sono tangibili, anche se non materiali, if you know what I mean 😉

Quindi: se non avete ancora comprato il libro Telos, vi consiglio di leggerlo… è meraviglioso, loro sono meravigliosi, e ci sono tanti doni che aspettano di essere aperti, anche prima di Natale!

E se qualcuno volesse le meditazioni, mi contatti, che ve le mando via whatsapp… che si fa prima!

Buona giornata, con la Fiamma di Amore di Dio! ❤

 

 

Gli extraterrestri sono gli Angeli?

Allora, cominciamo a portare chiarezza. Noi tutti, voi che cercate spiegazioni continue ai numeri che continuate a vedere, che avete sentito che qualcosa c’è da cambiare, che qualcosa in questo mondo non va, in questo modo di vivere, insomma abbiamo intuito. Ora c’è da fare, ragazzi. Basta crogiolarsi, perdere tempo.

Nel precedente post avevo condiviso dei video di Pier Giorgio Caria, video molto lunghi, ne convengo, ma di contenuti elevatissimi. Se ce la fate, vi consiglio di farvi un oretta al giorno, piuttosto che la tv, un bel youtube, Caria, e via. E scardiniamo qualche limite mentale, che ce n’è bisogno…

Ma andiamo oltre. Caria condivide, se gli mandate un’email a info@piergiorgiocaria.it, un sacco di libri in pdf.

ashtarsherancomandanteEcco il diamoci da fare. Leggiamo e condividiamo. Informiamoci. I messaggi che ho letto nel primo libro sono datati 1959. Come sempre, siamo leeeeeeenti, bradipi inside :(. 60 anni fa ci scrivevano gli extraterrestri (che brutta parola, ora li chiamo Fratelli del Cielo, se me lo consentite) attraverso dei “contattisti”, o “medium” e cercavano in tutti I modi, disperatamente, di farsi sentire. Molte domande banali, tipo “perchè non contattano I potenti”, o “come faccio a fidarmi di quello che dice”, sono risposte nel libro (100 paginette, io l’ho letto in una giornata – merita). Parla Ashtar Sheran, comandante di una flotta spaziale che risponde alle domande del suo contattista e ci invita a divulgare I suoi messaggi di amore.

Riporta I messaggi di Caria che lui espone verbalmente in tutta Italia nelle sue conferenze, ma in modo diverso, un pò più dolcemente, perchè in effetti c’era un pò più tempo allora… Mò, l’intervallo è finito. Dentro in classe, a lavorare! Purtroppo non riesco ad allegare il file qui, ma se mi scrivete ve lo giro subito. Oppure, scrivete a Caria, e vi arriveranno I link.

pace.pngI messaggi sono di pace. Loro vogliono il nostro bene. Siamo noi che ce ne infischiamo. Qui, ragazzi, si sta andando allo sbando più totale, e non si tratta di disfattismo, ma di realtà. Basta aprire un giornale per rendersene conto, basta constatare come siamo combinati con I nostri stili di vita da film drammatico… Ma la chiamate vita quella che fate? Chiusi 9h al giorno a fare un lavoro che non vi piace? Aspettare il weekend per respirare un pò di libertà? Arrivare a fine mese senza la possibilità di pagarsi tutto quello che si desidera? I soldi e il sistema monetario, ne parliamo? Tutto finto, ma non ce ne rendiamo conto? Il cibo inquinato, l’aria inquinata dalle scie chimiche, l’acqua inquinata dalla plastica e scarichi industriali. Questo per restare nel nostro “fortunato” Occidente, senza poi andare troppo nei dettagli di chi ha la sfortuna di incarnarsi in una Siria, Libia, Iraq, Afganistan, Congo, Darfur, etc. etc.

Il Risveglio sta anche in questo, cari amici. Constatare che viviamo in una società malata. Non solo bei corsi, energie, angioletti, spiritualità ma rendersi conto che il conto alla rovescia sta terminando. Basta egoismo. Basta guardare solo il proprio orticello. Bisogna tirarsi su le maniche, e agire per il bene del prossimo!!

Il come, ognuno lo deve valutare da sè.

Sarà una sorpresa per alcuni, spero pochi, constatare che anche I Fratelli del Cielo seguono Gesù Cristo. Ashtar infatti dice “I nostri committenti sono Michele e Cristo”. Lui è il nostro Re!

Mi spiace se la Chiesa vi ha fatto storcere il naso, se vi hanno annoiato a morte con le loro omelie, se vi ha scandalizzato leggere dei preti pedofili, per non parlare dello sfacelo del medioevo con la “santa” inquisizione.. Hanno fatto il loro lavoro, ragazzi… quello di cercare di allontanare più persone, anime, possibili, da Gesù…. Rendiamoci conto… lui non voleva tutta sta roba, nei Vangeli, libri sacri ma non religiosi, si parla di come vivere in società, non di come fare il bravo fedele che va a messa, fa la confessione, fa I riti, fa…… NO!

Gesù ripete che ci dobbiamo amare, e che dobbiamo amare I nemici.. che dobbiamo porgere l’altra guancia se ci fanno un torto, che dobbiamo perdonare I torti subiti, pregare per chi ci perseguita, che siamo dei incarnati! Dei!

Avete letto qualcosa? I messaggi non sono facili da comprendere, ma sta tutto li. E ancora una volta vi esorto ad ascoltare Caria che invece ha appreso e insegna molte cose importantissime dei Vangeli, e in maniera molto semplice.

Che Dio ci Benedica… e grazie se potete ascoltare o leggere le parole dei nostri Fratelli del Cielo ❤