La negatività se entra.. è perchè ha trovato una porticina aperta in noi!

Fino all’anno scorso mi proteggevo contro la negatività delle persone. Invocazioni, bolle di energia, preghiere, pietre… e quindi chiusura. Mia, interiore, esteriore, blocco di energia totale.

Oggi benedico. Me e chiunque incontro, soprattutto i più antipatici (ne hanno tanto bisogno :P).

Contemporaneamente, sto anche cominciando a tirarmi su nei miei standard personali. Come essere divino, merito il meglio, perchè Dio mi ama e vuole il meglio per me. A cominciare dal mio aspetto fisico, passando per scarpe e vestiti.

Perchè dico questo… ho comprato un paio di stivali da urlo… si fanno il fischio da soli (!). Li metto con naturalezza a lavoro, gli occhi che scrutano da terra fino al ginocchio sono numerosi, maschi e femmine indifferentemente. A casa, la sera, ripongo I bei stivali nell’armadio e cominciano cose strane. Cadono mensole, ripetutamente, dentro la scarpiera. Bene, c’è qualcosa che non va… con la scarpiera, penso all’inizio. Sistemo la cucina, la lettiera del gatto, e ogni tanto sento PUM! venire dalla scarpiera. Stessa mensola che va ad affossare gli affascinanti (toh!) stivali. Eh no, eh! Proprio loro no!

Tempo 5min vado in preghiera e meditazione… qui gatta ci cova, e voglio capirci di più!

Contatto la mia anima.. nel silenzio mi viene che quegli stessi stivali hanno attratto l’invidia delle persone a lavoro. Ho anche capito la persona in particolare.

E qui li punto da scardinare.

Ho capito che se c’è qualcosa che riesce a fare breccia in me, che sia gelosia, invidia, rabbia, preoccupazione o qualsiasi negatività, questa ha in qualche modo trovato una porta aperta in me.

Sono io, e non l’altra persona che manda quell’energia negativa, di qualsiasi natura sia, a doverci fare qualcosa. Sono io che ho il “problema”, non è l’altro, che ho lasciato un varco aperto. Mi devo prendere la responsabilità io, e solo così posso liberarmi alla fonte del problema, non spolverando semplicemente il problema superficialmente, dando la colpa o causa all’altro, esternamente a me. No, devo arrivare alla base! dove è radicato realmente… la punta dell’iceberg è quel “problema”, ma il fondo dell’iceberg sta dentro di me!

Nel mio caso, cosa poteva essere? Mancanza di autostima… niente di più facile… anni e anni di disistima, mancato amore, mancato riconoscimento, mancato affetto da parte dei miei genitori, cosa potevano fare se non una donna incapace di camminare con forza e sicurezza su due stivali da sfilata di moda!?

Consapevolezza! E sono già a metà lavoro…. alla soluzione!

Quindi la prossima volta che ci sentiamo “attaccati” da qualcosa di esterno, ricordiamoci che se il nostro castello interiore è stato aperto da qualcosa di esterno a noi…  il portone era aperto dall’interno, la tanto agognata protezione mancava dall’interno!

Necessitiamo quindi di una ricerca interiore nel profondo delle nostre stanze per comprendere cosa brucia e dove… Se non sappiamo cosa, basta una buona preghiera, meditazione, meglio se al mattino o alla sera prima di addormentarsi e la risposta risuonerà ben presto, se siamo pronti.

Buona ricerca e buona consapevolizzazione interiore!

 

Halloween ed energie

halloweenE’ un periodo bello tosto, lo sappiamo. Ed è anche la settimana che anticipa la festa di Halloween, festa commerciale importata dall’America creata in Irlanda e giunta a noi come scusa per festeggiare, ubriacarsi e spendere soldi in maschere e drinks.

Ho cercato informazioni su internet e sui siti italiani… nisba, invece quando cerco in inglese trovo un sito (http://www.spiritualresearchfoundation.org/meaning-of-halloween) che mi dice di tutto e di più.

Riassunto:

pare che… in questo periodo (si badi bene, periodo… non solo il 31 ottobre) si apra un portale, una connessione con l’aldilà, con i defunti che cercano di contattarci perchè magari sono bloccati o hanno problemi connessi con il mondo nostro (e qui ci fermiamo, non ne so molto, ma .. interessante). Con loro, arrivano anche spiriti maligni, fantasmi (per entrare in “spirito” halloweeniano) che non hanno buone intenzioni..

pare inoltre che vestirsi da zombi, diavoli, streghe o altre figure con le facce insanguinate non faccia altro che attrarre queste brutte entità…

e pare che gli effetti negativi rimangano per settimane, e non solo influenzano la persona che ha usato il costume, ma anche le persone intorno a lui/lei, immaginiamoci in città con lo scambio di energie che c’è…

e pare che i crimini (si registra) aumentino del 50% in questo periodo…

e infine pare che il modo migliore per proteggersi da tutte queste basse energie sia l’attività spirituale!

Quindi, HOP! Noi vestiamoci da 7 nani e andiamo a lavorare spiritualmente! Per noi, per le nostre famiglie e le persone che non hanno questa consapevolezza!

HOP HOP HOP!7 nani

Meditiamo, immagiamo una luce intorno al nostro bellissimo pianeta azzurro, mandiamo luce, connettiamoci con tutte le altre persone (guerrieri di luce!) che hanno la medesima intenzione, così da incrementare il potere del nostro invio di amore e luce… e chiediamo protezione, tanta protezione all’Arcangelo Michele, ai Maestri e ai nostri Spiriti Guida.

Sempre, soprattutto se andiamo in giro in questo periodo.

guerriero di luce2

May the light of God be with you always.

 

– Aggiornamento del 25/11/13 –

Invito ad ascoltare i primi 20 minuti della registrazione che ho trovato di Giuditta Dembech la quale sottolinea il lato commerciale di questa festa che anticipa la commemorazione dei defunti,  come deleteria e portatrice di infauste energie attratte da maschere e gadget di dubbia fattezza… http://www.giudittaaudio.it/audiofile/Halloween/Halloweenunito.mp3

Le carte di Doreen Virtue dal 24 al 30 giugno 2013

Lun – Mar: “Proteggiti”, l’energia è ancora intensa, prendi cura di te stessa, come ti proteggeresti dalla pioggia proteggiti, perchè la battaglia tra il buio e la luce è ancora in atto, se hai paura, prenditi cura di te stessa, fai delle preghiere extra, chiedi a Dio e all’Arcangelo Michele di proteggerti, di mandare angeli extra per proteggerti.

Mer – Gio: “Sei sulla strada giusta”, per chi ha fatto dei cambiamenti, per chi si sta chiedendo se è sulla strada giusta, è anche un messaggio che l’Arcangelo Michele ti sta proteggendo, se hai appena fatto dei cambiamenti alla tua vita, carriera, salute, vita relazionale, questa carta ti dice che stai facendo la cosa giusta. Andrà tutto bene, sei supportata.

Ven – Sab – Dom: “Un risultato favorevole”, avremo un rilascio durante il weekend, sarà dolce, ci sarà un riequilibrio nella tua vita, ma dovrai comunque rimanere vigilante e prenderti cura di te stessa, fisicamente, mentalmente e emozionalmente.

Questa è una settimana di test, dove la paura sta cercando di fare l’ultima carica, ma tu sei FORTE, POTENTE, hai le CONOSCENZE, il SUPPORTO, e andrà tutto BENE, rimani ottimista e abbi FEDE che il futuro è LUMINOSO per tutti noi.

970564_570702779618480_921095275_n