Dov’è l’amore?!?!?!

Ma lo avevate notato? Il testo di questa famosissima canzone dei Black Eyed Peas è assolutamente super fantastico e super attuale….. eccolo qui il testo, se non è spettacolare, ditemi voi!!!

Dov’è L’Amore?

Cosa non va nel mondo, mamma?

Le persone si comportano come se non avessero una madre

Credo che non possiamo più fare a meno di eventi drammatici, siamo solo attratti da quello che ci può provocare un trauma

negli altri paesi si che cerchiamo di fermare il terrorismo ma i terroristi ci vivono ancora qui negli Stati Uniti, la grande CIA, i teppisti, le sette occulte e il Klu Klux Klan

Ma se ami solo la tua razza allora lasci spazio solo alla discriminazione

e la discriminazione crea solo odio

e quando si odia si finisce con l’arrabbiarsi

e la follia ne è la conseguenza

ed è proprio così che funziona la cosa,

c’è bisogno d’amore solo per iniziare a sistemare tutto

dobbiamo essere padroni della nostra mente, meditare

e lasciare tutti che le nostre anime gravitino attorno all’amore

Gente che uccide gente che muore

i bambini che soffrono, li sentiamo piangere

vogliamo mettere in pratica le teorie che predichiamo o preferiamo porgere l’altra guancia?

padre padre padre aiutaci

mandaci un segnale dall’alto che ci serva da guida

le persone mi fanno, mi fanno riflettere e pensare

dov’è l’amore? (amore)

dov’è l’amore? (l’amore)

dov’è l’amore? (l’amore)

dov’è l’amore?

(dov’è l’amore, l’amore, amore mio?)

Non è più la stessa cosa

con tutti i cambiamenti

i nuovi giorni sono strani, il mondo è impazzito?

se l’amore e la pace sono cosi forti

perché i pezzi dell’amore non s’incastrano?

i paesi buttano le bombe,  i gas tossici riempiono i polmoni dei bambini e le sofferenze continuano mentre i giovani sono giovani e allora, poniamoci la domanda, l’amore è davvero scomparso?

e allora posso chiedermi veramente che cosa è andato storto in questo nostro mondo continuiamo ad arrenderci e a prendere le decisioni sbagliate guardando solo il nostro profitto personale, senza rispettarci, negando il proprio fratello

C’è una guerra ma i motivi sono nascosti

la verità è tenuta nascosta e messa nel dimenticatoio

se non si conosce mai la verità non si conoscerà mai l’amore

dov’è l’amore, tutti… (dai, io non lo so)

dov’è la verità, tutti… (dai, io non lo so)

e dov’è l’amore, voi tutti?

Gente che uccide gente che muore

i bambini che soffrono, li sentiamo piangere

vogliamo mettere in pratica le teorie che predichiamo o preferiamo porgere l’altra guancia?

padre padre padre aiutaci mandaci un segnale dall’alto che ci serva da guida

le persone mi fanno, mi fanno riflettere e pensare

dov’è l’amore? (amore)

dov’è l’amore? (l’amore)

dov’è l’amore? (l’amore)

dov’è l’amore? (l’amore?)

Dov’è l’amore? (l’amore)

Dov’è l’amore? (l’amore)

Dov’è l’amore? (l’amore) (dov’è l’amore, l’amore, amore mio?)

Sento il peso del mondo sulle spalle mentre invecchio tutta la gente diventa più fredda

la maggior parte pensa solo a fare soldi

l’egoismo ci sta portando a seguire la direzione sbagliata

i media ci comunicano le notizie sbagliate

dare un’immagine negativa è la prerogativa

contaminando le giovani menti più velocemente dei batteri

i ragazzi vogliono imitare quello che vedono nei film

dove sono finiti i valori umani?

dove sono finiti la correttezza e l’uguaglianza?

invece di spargere amore spargiamo animosità

da questa nostra posizione portandoci lontano dall’unità

ed è per questo che a volte mi sento sopraffatto

ed è per questo che a volte mi sento giù

Non mi meraviglio se a volte mi sento sopraffatto

devo tener vivo il ritmo finchè l’amore non si trova

ora chiedetevi (Dov’è l’amore? Dov’è l’amore? Dov’è l’amore? Dov’è l’amore?)

Sai che gli alberi parlano?

E’ il titolo di un libro di poesie e racconti di indiani d’America. untitled (14)

Dolce, intenso, carico di significati importanti. Da condividere.

Riporto la frase, tra tutte quelle che sto rileggendo col cuore aperto, che mi ha colpito di più:

“Nella vita di un indiano c’era un dovere, del cui adempimento non si scordava mai: era il dovere di onorare ogni giorno l’Eterno ed Invisibile con la preghiera. Sempre, quando egli incontra, durante la sua caccia quotidiana, un’immagine di bellezza che impone profondo rispetto – un arcobaleno davanti ad una nube nera carica di pioggia sopra le montagne; una cascata bianco-schiumante nel cuore di un verde precipizio; un’ampia prateria, irradiata dal rosso intenso del tramonto – il cacciatore pellerossa rimane fermo un istante, in atteggiamento di adorazione.

Tutto quello che fa, ha per lui un significato religioso. Egli sente lo Spirito del Creatore in tutta la natura, e crede fermamente che la forza interiore che riceve provenga da Lui. Egli rispetta l’Immortale nell’animale, suo fratello, e questo profondo rispetto si prolunga spesso a tal punto che egli adorna con colori simbolici o con piume la testa di un animale abbattuto. Poi tiene in alto la Pipa colma, quale segno dell’aver liberato in modo onorevole lo spirito del fratello, il cui corpo era stato costretto ad uccidere, per continuare a vivere in esso.”

.. e null’altro posso aggiungere ..

Le regole del Dalai Lama

Si avvicina il week-end, migliore momento della settimana, godiamocelo a fondo e ricordiamoci delle bellissime parole del Dalai Lama che ho riportato in questo brevissimo video usando Stupeflix su Youtube (tra l’altro molto facile da utilizzare… consigliatissimo per brevi video senza sborsare neanche un soldino 🙂 )

 

Per comodità nostra le riporto qui di seguito….

  • Tieni sempre conto del fatto che un grande amore e dei grandi risultati comportano un grande rischio.
  • Quando perdi, non perdere la lezione.
  • Segui sempre le 3 “R”: Rispetto per te stesso, Rispetto per gli altri, Responsabilità per le tue azioni.
  • Ricorda che non ottenere quel che si vuole può essere talvolta un meraviglioso colpo di fortuna.
  • Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato.
  • Non permettere che una piccola disputa danneggi una grande amicizia.
  • Quando ti accorgi di aver commesso un errore, fai immediatamente qualcosa per correggerlo.
  • Trascorri un po’ di tempo da solo ogni giorno.
  • Apri le braccia al cambiamento, ma non lasciar andare i tuoi valori.
  • Ricorda che talvolta il silenzio è la migliore risposta.
  • Vivi una buona, onorevole vita, di modo che, quando ci ripenserai da vecchio, potrai godertela una seconda volta.
  • Un’atmosfera amorevole nella tua casa dev’essere il fondamento della tua vita.
  • Quando ti trovi in disaccordo con le persone a te care, affronta soltanto il problema attuale, senza tirare in ballo il passato.
  • Condividi la tua conoscenza. E’ un modo di raggiungere l’immortalità.
  • Sii gentile con la Terra.
  • Almeno una volta l’anno, vai in un posto dove non sei mai stato prima.
  • Ricorda che il miglior rapporto è quello in cui ci si ama di più di quanto si abbia bisogno l’uno dell’altro.
  • Giudica il tuo successo in relazione a ciò a cui hai dovuto rinunciare per ottenerlo.

MAKE THEM YOURS…………. 🙂